17.DISCUTIAMO LA TUA TESI DI LAUREA - OSPITE IL DOTT. ACCURSIO MIRAGLIA

Titolo della Tesi

"La prognosi funzionale del paziente emiplegico - studio sperimentale"

Tesi del Dott. Accursio Miraglia, laureato con lode in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore in Roma il
25-10-1994, Specializzato con lode in Medicina Fisica e Riabilitativa presso l’Università di Tor Vergata in Roma il 09-11-1998, esperto in Medicina Manuale formatosi ai corsi dell’Accademia Italiana di Medicina Manuale, dal 2009 consulente tecnico presso il Tribunale di Sciacca, dal 2014 docente presso la Scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa dell’Università di Tor Vergata in Roma.

In Studio: Vincenzo Catanzaro

16.DISCUTIAMO LA TUA TESI DI LAUREA - OSPITE LA DOTT.SSA VERONICA GALLO

Titolo della Tesi

"La serenata in Sicilia, il caso dell'associazione le antiche serenate notturne di Sciacca"

Tesi della Dott.ssa Veronica Gallo laureata in "Scienze della Comunicazione per le Culture e le Arti" di Palermo.

In Studio: Vincenzo Catanzaro

15.DISCUTIAMO LA TUA TESI DI LAUREA - OSPITE LA DOTT.SSA ROSSELLA FAZIO

Titolo della Tesi

"Valutazione della soddisfazione per l'assistenza infermieristica"

Tesi della Dott.ssa Rossella Fazio  laureata in "Infermieristica " all'università Campus Bio-Medico di Roma.

In Studio: Vincenzo Catanzaro

14. DISCUTIAMO LA TUA TESI DI LAUREA - OSPITE LA DOTT.SSA OLGA GALLUZZO

 

Titolo della Tesi

"Musica e Comicità nel Cinema, il caso di Stanlio e Ollio"

Tesi della Dott.ssa Olga Galluzzo  laureata in "Scienze della Comunicazione per le Culture e le Arti " di Palermo, tesi in Comunicazione Musicale

In Studio: Vincenzo Catanzaro

13. DISCUTIAMO LA TUA TESI DI LAUREA - OSPITE L'ING. MARIO DI GIOVANNA

Titolo dellaDiscutiamo la tua tesi Tesi

"1° Analisi del processo di fusione tra due primarie di società di ingegneria.

2° Un piano blu per il Mediterraneo".

Tesi dell'ing. Mario Di Giovanna laureato nell'anno 2002 in "Ingegneria civile" con specializzazione geotecnica.

In Studio: Vincenzo Catanzaro

01- Attualità-IL DECRETO SUI VACCINI : AVVOCATI GUARNERA E MASTALIA 23-6-17

In questa puntata l'avvocato Mastalia e l'avvocato Guarnera ci presentano le criticità di questo nuovo  decreto sui vaccini.

 

27-Educare ai sentimenti: Essere una voce fuori dal coro -il caso Niceta 22-6-17

"Educare ai sentimenti" la nuova rubrica di Radio Voce della Speranza curata dalla dottoressa Giusy Catalano, in questa puntata Angelo Niceta, testimone di giustizia, racconta la sua storia e il suo isolamento che lo ha portato ad un digiuno ad oltranza con la speranza di essere ascoltato e aiutato.

Alfabeto degli animali 23-06-2017: Francesca Mugnai presenta il libro: "Gli interventi assistiti con gli animali nell'area pediarica"

In questo numero dell'Alfabeto degli animali, la giornalista de La Nazione Patrizia Lucignani e il conduttore Sergio Ammannati ospitano in studio Francesca Mugnai, presidente dell'associazione Antropozoa, che si occupa principalmente di pet therapy. Francesca e' anche autrice di un libro: "Gli interventi assisti con gli animali nell'area pediatrica" (ed. FrancoAngeli). 

"Negli ultimi anni in Italia è aumentato in modo esponenziale l'interesse nei confronti degli animali che collaborano in ambito sanitario e assistenziale. Un'attenzione che coinvolge i professionisti del settore, gli accademici, l'opinione pubblica e i media.
In particolare suscita curiosita' il rapporto tra animale e bambino nel contesto ospedaliero, un legame che alimenta emozioni e per questo viene utilizzato sempre piu' a livello di promozione e di comunicazione.
Gli Interventi assistiti con gli animali (IAA), maggiormente sviluppati in altri Paesi europei e oltre Oceano, in Italia sono stati solo recentemente regolamentati. Esistono pero' esperienze attive e proficue in luoghi eterogenei che stanno scrivendo la storia di questa materia nel nostro Paese.
Questo volume per la prima volta intende analizzare, anche grazie ad alcuni casi clinici, gli Interventi assistiti con gli animali in ambito pediatrico, mostrandone le potenzialità ed evidenziando come questo particolare percorso di cura debba essere inquadrato in una complessità che vede coinvolti più attori".

A tu per tu con Giovanni Benini: container per il Burkina Faso; lotta alla desertificazione

In questo numero di "A tu per tu" parliamo con Giovanni Benini, uno dei responsabili di Reach Italia, associazione che si occupa principalmente di fornire sostegno a distanza ai bambini, principalmente africani. Negli studi di Rvs e' giunto un comunicato di Reach Italia, che commentiamo e approfondiamo con Giovanni Benini: "Le attivita' di recupero delle terre, e la scuola di formazione e officina meccanica, due servizi importanti di cooperazione allo sviluppo che Reach Italia promuove, hanno regolarmente bisogno di pezzi di ricambio e/o di materiale nuovo per continuare la propria attivita'. Per questo motivo anche quest'anno stiamo organizzando un container per il Burkina Faso. La partenza e' anticipata, ed e' programmata per fine settembre. Abbiamo bisogno di fare arrivare tutto a destinazione entro dicembre 2017". Materiale richiesto: biciclette, vestiti, scarpe, materiale da sport (palloni ad esempio), materiale scolastico, computer usati, materassi, lenzuola, coperte, ecc.

In questa intervista a Giovanni Benini abbiamo parlato anche di lotta alla desertificazione, un fenomeno che "implica il degrado del suolo che si riflette sull'ecosistema e sulle condizioni di vita umana mettendo a rischio la sicurezza alimentare". Secondo l'Onu e' indispensabile un cambiamento delle nostre pratiche di uso del suolo attraverso l'agricoltura sostenibile e l'adattamento ai cambiamenti climatici. Secondo gli studiosi nel 2020, a causa della desertificazione, circa 60 milioni di persone migreranno dall'Africa subsahariana verso l'Africa settentrionale e l'Europa. Il 17 giugno si e' celebrata la Giornata mondiale per la lotta alla desertificazione, che ha l'obiettivo di porre in primo piano questo grave problema, per intensificare gli sforzi volti a contrastare gli effetti della siccita' e per promuovere l'attuazione della convenzione delle Nazioni Unite contro la desertificazione (Unccd).

26-Educare ai sentimenti: Essere una voce fuori dal coro -Vera Squatrito 15-6-17

"Educare ai sentimenti" la nuova rubrica di Radio Voce della Speranza curata dalla dottoressa Giusy Catalano, in questa puntata Vera Squatrito ci racconta della sua presenza  in Parlamento dove è stata ascoltata per chiedere con forza pene e provvedimetni seri contro gli autori di violenza

A tu per tu con Francesca Marchese: centri estivi 2017 nella Chiesa avventista di Firenze

In questo numero di "A tu per tu" abbiamo parlato con Francesca Marchese, una delle principali organizzatrici di un centro estivo dal nome "Gioco estate 2017", patrocinato da ADRA e dal Quartiere 5 del Comune di Firenze. Il centro estivo, rivolto ai bambini tra i 6 ed i 10 anni, si svolgera' presso i locali della Chiesa avventista di Firenze (via del Pergolino, 1) per l'intero mese di luglio e dal 28 agosto all'8 settembre. Al centro estivo i bambini svolgeranno attivita' psico-educative, laboratori artistici e manuali, attivita' motoria e musicale, lettura e scrittura creativa, attivita' teatrali e giochi di gruppo.

25-Educare ai sentimenti: Essere una voce fuori dal coro -Anita Rossetti 6-6-17

"Educare ai sentimenti" la nuova rubrica di Radio Voce della Speranza curata dalla dottoressa Giusy Catalano, in questa puntata Anita Rossetti sul destino degli ulivi del Salento.

36-Finestra sulla legalità- il caso Niceta 15-6-17

Una luce accesa sull'impegno, e le attività di uomini e donne che operano per il cambiamento di questa società.

Oggi  in studio la dottoressa Alfia Milazzo, l'avvocato Rosalba Vitale, il  giornalista Luciano Mirone  ci aiutano a capire di più sul caso "Niceta" a cui è stato cambiato lo status da "testimone di giustizia" a "collaboratore di giustizia" senza reali e chiare motivazione nonostante  il giudice di Matteo abbia più volte ribadito lo status di "Testimone di giustizia " .

Al telefono Angelo Niceta ci racconta i retroscena della sua singolare  vicenda e del suo digiuno arrivato al 15° giorno.

25- La Speranza Continua - la storia di Angelo Niceta

"La speranza continua ogni oltre limite" è un programma sulle esperienze di vita di  coloro che hanno superato, e superano i propri limiti. In questa puntata la storia drammatica di Angelo Niceta testimone di Giustizia a cui è stato negato  lo status di "testimone di giustizia" nonostante le raccomandazioni dei giudici  che hanno seguito il caso e costretto dall'indifferenza delle istituzioni ad un digiuno ad oltranza.

Una musica puo' fare... n. 66: "Fede e dintorni"

Torna la serie "Una musica puo' fare", sempre a cura di Ismaele Di Maggio. In questa puntata parliamo di "Fede e dintorni". Ismaele ci propone altre canzoni che affrontano direttamente o indirettamente la dimensione spirituale dell'esperienza umana, con i suoi bisogni, i suoi slanci, le sue inquietudini.
Le canzoni proposte sono le seguenti:

Oggi e' nato il redentore (Franco I & Franco IV)
Oh mio Signore (Matia Bazar)
C'e' tempo (Ivano Fossati)
Se tu sei cielo (Angelo Branduardi)

Diretta Vita e Salute: dilemma sulle patatine fritte; occhio ai succhi di frutta; succo di Breuss antitumore? E' una bufala

Roberto Vacca ed Ennio Battista, della rivista Vita e Salute, affrontano come di consueto tre articoli di giornale che abbiano come tematiche stili di vita o medicina. Il primo argomento e' tratto da un articolo apparso sul quotidiano Repubblica: "Il dilemma della patatina fritta. Sicuri che ci uccide? - Uno studio collega un consumo elevato a un maggior rischio di mortalità. Vero, ma quel che conta è che alle chips si associano cattive abitudini alimentari".

Sempre da Repubblica: "Bambini, ecco perche' e' importante ridurre i succhi di frutta". Si legge nell'articolo: "Fino a un anno sono sconsigliati e non forniscono alcun apporto nutrizionale. E anche dopo è meglio ridurli. Queste le raccomandazioni dell'American Academy of Pediatrics, anche nel caso dei prodotti con contenuto al 100%".

Infine, come di consueto, Roberto Vacca ed Ennio Battista si occupano di bufale nel campo della salute. La bufala del giorno e' questa: Il metodo di Breuss, che consiste nell’assumere ogni giorno un succo di barbabietola e altri ortaggi, è un rimedio risolutivo contro i tumori”. Sicuramente le verdure sono antiossidanti e posso offrire benefici: sono ottimi strumenti di prevenzione, possono generare benefici se affiancati alle cure delle malattie oncologiche. Ma non si puo' affermare che terapie fondate su succhi a base di verdure aiutino a curare i tumori, non esiste alcuno studio scientifico che lo dimostri.

In Italia record europeo di specie floreali ma boom del riscaldamento globale

In questa puntata di Sfogliando il giornale ci siamo occupati di ambiente, prendendo spunto da un articolo di Repubblica: "Record di fiori e di temperature: i due volti dell'ambiente italiano""Pubblicato il 'Primo rapporto sul capitale naturale' - si legge nell'articolo- che disegna un Belpaese con luci e ombre: abbiamo meta' delle specie floreali di tutta Europa, ma un riscaldamento globale superiore a quello internazionale. Aumentano le aree protette e pero' continua la cementificazione". Ne parliamo con Gianfranco Bologna, direttore scientifico del WWF Italia.

A Rimini contro il racket della prostituzione

In questa puntata di Sfogliando il giornale abbiamo parlato con Adelina, voce nota di Rvs, che da anni si batte contro il racket della prostituzione nel nostro paese. Di Adelina si parla in un articolo che arriva da Rimini: "Adelina [...] combatte da tempo a favore dei diritti delle prostitute, brutalmente sfruttate e ridotte alla stregua di oggetti. Dopo aver rivolto numerosi appelli al Comune di Rimini, Adelina e' riuscita a parlare con il sindaco Gloria Lisi e ha ottenuto che la Commissione Consiliare si incontri il 26 Giugno per discutere sul tema della prostituzione. La donna e' favorevole al sanzionamento dei clienti del sesso a pagamento, ma non a quello delle prostitute stesse".

Animaliamoci 16-05-2017: con ENPA Firenze parliamo del progetto Oasi-Rifugio

In questo numero di Animaliamoci, insieme ai conduttori Roberto Vacca e Sergio Ammannati, abbiamo ospitato Annamaria D'Agata, responsabile e coordinatrice volontari dell'associazione ENPA FirenzeAnna Maria ci ha parlato di un'iniziativa di cui abbiamo gia' trattato nelle precedenti trasmissioni: il progetto Oasi-Rifugio, che prevede un luogo di tutela per gli animali, sia abbandonati che maltrattati. I lavori sono quasi ultimati, stanno gia' arrivando i primi animali, e a settembre la struttura, che si trova in zona San Casciano Val di Pesa, verra' ufficialmente inaugurata.

 

L’Altro Binario: "Giornata mondiale del rifugiato"

In compagnia dei conduttori Roberto Vacca e Claudio Coppini, in occasione della giornata mondiale del rifugiato hanno partecipato all'AltroBinario Alberto Negri, inviato del Sole 24 Ore e in diretta dall'Iraq  Michael-John Von Horsten, direttore di un ospedale situato all'interno della tendopoli nei pressi di Mosul, dove infuria in questi giorni una sanguinosa battaglia contro il Califfato. L'ospedale e' stato allestito ed e' gestito da Adventist Help e da ADRA (l'agenzia mondiale per lo sviluppo e il soccorso della chiesa avventista). Nel corso del programma abbiamo avuto  in collegamento telefonico Dag Pontvik, direttore di Adra Italia, con il quale abbiamo parlato del progetto ADRA a Castel Volturno e dell'esperienza particolare della chiesa avventista locale, costituita perlopiu' da uomini e donne di nazionalita' ghanese arrivati nel nostro Paese dopo grandi sofferenze