Interviste su temi attuali, notizie, radio, televisione. Tutto quanto fa notizia e spettacolo.

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 22 maggio 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 22 maggio 2017

Per L'Edicola del 22 maggio abbiamo cominciato con un saluto alla Juventus campione d'Italia per la sesta volta di fila, per poi passare a L'amaca di Michele Serra apparsa domenica 21 maggio sulla prima pagina di Repubblica, che prende spunto dalla manifestazione di Milano contro il razzismo. Il primo ospite con cui proviamo a commentare questo interessante articolo e' Marta Torcini, giudice onorario del lavoro del Tribunale di Firenze, con la quale abbiamo affrontato anche un tema specifico che riguarda la funzione dei giudici onorari e la proposta di una drastica riduzione del loro lavoro, che sta facendo molto discutere. Il secondo ospite che ci ha raggiunto anche lui in collegamento telefonico, e' stato il pastore avventista Franco Evangelisti, direttore dell'OSA (Opera Sociale Avventista) per parlare del 5XMille, prendendo spunto da uno "speciale" apparso sulla Stampa di oggi. Il terzo ospite in collegamento telefonico da Napoli e' stato Giovanni Sarubbi, direttore del periodico online  ildialogo.org, con il quale abbiamo commentato un suo articolo in cui parla del prossimo incontro in Vaticano tra il presidente Trump e Papa Bergoglio. Ultimo ospite che ci ha raggiunto all'Edicola di oggi e' stato Marco Davite, caporedattore della rubrica di Rai2 Protestantesimo, con il quale abbiamo provato ad affrontare il tema dell'accesso pluralistico all'interno della Radio-televisione pubblica. Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 19 maggio 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 19 maggio 2017

Per L'Edicola del 19 maggio abbiamo iniziato prendendo spunto da una notizia apparsa sul Corriere Fiorentino, lo spazio interno del Corriere della Sera che approfondisce i temi locali di Firenze e provincia. Il Corriere ha dedicato infatti due intere pagine ad una iniziativa del Comune di Firenze che dedica 3 giornate ai bambini con l'obiettivo di una futura citta' sempre piu' a dimensione dei bambini. Ne abbiamo parlato con la vicesindaca di Firenze Cristina Giachi, promotrice dell'iniziativa. Nel corso della trasmissione abbiamo affrontato anche altri temi con i nostri ospiti in studio, che erano Maurizio Caracciolo, direttore della casa editrice ADV e Vittorio Fantoni,  pastore avventista e docente di Etica alla Facolta' avventista di teologia di Firenze. Tra i temi presi in considerazione: la questione delle intercettazioni, l'emergenza migranti, clausura e social network.  Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 17 maggio 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 17 maggio 2017

Per L'Edicola del 17 maggio abbiamo preso spunto dalle notizie sui giornali di oggi e abbiamo cominciato con l'articolo dalla Stampa di Torino: "Migranti, stop ai corridoi umanitari gestiti  dalle ONG". Ne abbiamo parlato con Paolo Naso, responsabile del progetto Mediterranean Hope della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, con il quale ci siamo anche soffermati sulla notizia del giorno prima, la sentenza della Cassazione che ha respinto il ricorso di un credente Sikh che voleva circolare con un coltello 'sacro' secondo i precetti della sua religione. I migranti, secondo la Cassazione, devono conformarsi ai nostri valori, una formulazione che lascia perplessi in rapporto alla liberta' religiosa. Il secondo argomento affrontato riguardava invece il tema dell'omofobia, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia. Di violenza omofoba abbiamo parlato con il reverendo Andrea Panerini, decano nazionale della Chiesa Protestante Unita, che ha lanciato un appello a tutti i cristiani a stare uniti contro la violenza omofoba, a prescindere dalle proprie convinzioni teologiche. E infine abbiamo parlato della polemica emersa all'interno di alcuni movimenti femministi italiani che accusano le donne favorevoli a misure contro i clienti delle prostitute di "femminismo punitivo". Abbiamo chiesto un parere sulla questione a Adelina, che si e' definita una superstite della tratta, e a un insegnante, Lino Milita. Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca  

La ricerca della felicita'

La ricerca della felicita'

In questa puntata di Sfogliando il giornale prendiamo in considerazione un articolo scritto dal filosofo Massimo Cacciari sul quotidiano La Repubblica. Titolo del pezzo: "Perche' la felicita' e' di tutti o di nessuno - Non la fede, ma la ragione stessa spiega che la beatitudine si trova perseguendo il bene comune". "Beati soltanto gli dei? Solo per loro 'fiorisce perenne lo spirito e brillano gli occhi di quieta, eterna chiarezza'(Hölderlin)? Non e', invece, il dolore connesso alla finitezza del nostro esserci? connesso all’esperienza del suo scomparire, anche credessimo che questo non comporta il suo annullamento? La corrente della vita precipita inesorabilmente, qualunque sia l’oceano in cui e' destinata a finire. E tuttavia, pur agitandoci all’interno di questa corrente, la nostra stessa natura ci impone di ricercare la felicita'. Ciascuno non puo' non volere essere felice e sperare di poterlo realmente essere. Disperare assolutamente ci è impossibile, come ci e' impossibile non volere. Ma che significa felicita'? Diventare beati come gli dei? Quale sciocchezza! Dio si e', non si diventa". Ne parliamo insieme a Samuele Orsucci, psicoterapeuta e psicanalista

In nome di Dio, clemente e misericordioso 14

In nome di Dio, clemente e misericordioso 14

In onda il 17 maggio 2017 su RVS-Firenze la quattordicesima puntata della serie dal titolo "In nome di Dio, clemente e misericordioso". Si tratta di una serie di trasmissioni con cadenza quindicinale che cerca di portare all'attenzione dell'opinione pubblica l'esigenza di conoscere meglio la realta' della fede islamica, cosi' come e' vissuta concretamente da migliaia di persone nelle nostre citta', con semplicita' e devozione. Si inserisce nel tentativo promosso da tante associazioni e movimenti cristiani e laici di allentare le tensioni provocate dalla sensazione di "diversita'", spesso esasperata da terribili fatti criminali che colpiscono tutti, i musulmani innanzitutto, e che rischiano di far deragliare il processo di convivenza tra fedi e culture diverse nel nostro Paese. La trasmissione e' realizzata in collaborazione con i giovani della comunita' islamica di Firenze e si compone di tre "sezioni": "l'ABC dell'Islam", "facciamo chiarezza" e "uno sguardo ai giornali".  Nella prima parte parliamo del Corano con Hamdan Al-zeqri, giovane yemenita che vive in Italia ormai da 13 anni, mediatore culturale, insegnante di lingua araba e animatore dei giovani della comunità islamica fiorentina. A Hamdan Claudio Coppini chiede anche la posizione della fede islamica circa gli atti violenti fatti in nome di Dio. Per "Facciamo chiarezza" presentiamo una breve intervista a Pap Diaw, esponente musulmano della comunita' senegalese fiorentina, sul progetto di una moschea a Firenze. Infine Giovanni Sarubbi, direttore della rivista on line  ildialogo.org, ci propone alcuni articoli (di segno diverso) pubblicati sulla stampa italiana in relazione ai musulmani nel nostro Paese e alla liberta' religiosa in generale. Questo programma, che ha un'evidente valenza di servizio pubblico, e' frutto di un convegno della serie "disabilita il pregiudizio" che si e' svolto a Firenze nell'ottobre del 2015, promosso da Radio Voce della Speranza con il contributo dell'otto per mille della Chiesa avventista e prende le mosse dalla constatazione di un deficit di formazione e informazione da parte del sistema radiotelevisivo pubblico, che ci auguriamo sia presto superato rendendo superflue queste trasmissioni offerte gratuitamente da un'emittente evangelica, nello spirito della famosa frase di Gesu' "tutte le cose che voi volete che gli uomini vi facciano, fatelo anche voi a loro, perche' questa e' la legge e i profeti" (Mt 7,12) &nbsp

Ci sono buone notizie 371

Ci sono buone notizie 371

Ci sono buone notizie 371 (17.05.2017) Alla ricerca di eventi, informazioni, curiosità per pensare positivo. Una rubrica con notizie che non vengono messe in risalto dai media ... o quasi! a cura di Beniamino Miglionico, Emanuele Rutelli e Luisa Lapolla. In questa puntata: Siamo ancora campioni del mondo di calcio, Il ragazzo che sussurra ai cavalli feriti, L'importanza dell'empatia

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 16 maggio 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 16 maggio 2017

Per L'Edicola del 15 maggio abbiamo preso spunto dalle notizie e dagli articoli di Repubblica e abbiamo cominciato con l'articolo: "La Cassazione: i migranti devono adeguarsi ai valori dell'Occidente - Condannato indiano che girava col coltello per motivi religiosi". Ne abbiamo parlato in studio con Davide Romano, direttore del Dipartimento Affari pubblici e Liberta' religiosa della chiesa avventista. Il secondo articolo che abbiamo preso in esame, tratto dalla prima pagina di Repubblica di oggi e' stato: "Progetto Cina, nuovo motore del mondo" e abbiamo provato ad affrontarlo con l'economista Alberto Castagnola. E infine abbiamo accennato all'articolo: "Solo un vero pensiero critico ci salvera' dall'oscurantismo" con un brevissimo commento del pastore avventista Giuseppe Marrazzo presente in studio. Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca  

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 15 maggio 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 15 maggio 2017

Per L'Edicola del 15 maggio abbiamo preso spunto dalle notizie e dagli articoli di Repubblica e abbiamo cominciato con l'attacco degli hacker informatici che ha messo in grave difficolta' organizzazioni, ospedali e aziende in diversi luoghi del mondo. Ne abbiamo parlato con Vincenzo Annunziata, direttore del Dipartimento Comunicazione della chiesa avventista italiana e webmaster del sito chiesaavventista.it. In studio ci hanno raggiunto due ospiti: il pastore Adelio Pellegrini e Franco Evangelisti, responsabile dell'otto per mille della chiesa avventista, che ci ha parlato di un'interessante iniziativa sociale per combattere il fenomeno dell' indebitamento eccessivo e del gioco d'azzardo, dal titolo significativo: "solo se puoi". In questi giorni il progetto e' presentato agli italiani grazie a un tour che si snoda in diverse città del nostro Paese, con un camper e una breve performance teatrale nelle piazze. Nell'ultima parte abbiamo avuto anche il contributo telefonico di Pap Diaw, esponente della Comunita' senegalese fiorentina che e' intervenuto sulla questione calda della moschea a Firenze e del prossimo Ramadan. Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Ci sono buone notizie 370

Ci sono buone notizie 370

Ci sono buone notizie 370 (10.05.2017) Alla ricerca di eventi, informazioni, curiosità per pensare positivo. Una rubrica con notizie che non vengono messe in risalto dai media ... o quasi! a cura di Beniamino Miglionico, Emanuele Rutelli e Luisa Lapolla. In questa puntata: Finalmente completata la via Francigena, Tortona città della musica, La pista ciclabile più spettacolare

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 5 maggio 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 5 maggio 2017

Per L'Edicola del 5 maggio prendiamo spunto dalle notizie e dagli articoli di due testate giornalistiche: IL Corriere della Sera e La Nazione Q-N, e in particolare dalle prime pagine dei due quotidiani diamo spazio al ballottaggio per le presidenziali francesi tra Macron e la Le Pen di domenica prossima, il cui esito non avrà ricadute solo in Francia ma in tutta Europa a cominciare dal nostro Paese. Altro tema di primo piano in Italia sono le forti contestazioni alla legge sulla Legittima difesa appena passata alla Camera non chiara in tutti i suoi punti. Il commento e l'approfondimento di queste due tematiche lo affidiamo in primis a Giovanni Varasi psichiatra e osservatore politico, nostro ospite fisso del venerdì. A seguire abbiamo voluto dare spazio ad un avvenimento sportivo che non è solo sportivo come Giro d'Italia numero 100 che in mattinata ha preso il via da Alghero e lo facciamo con un grande appassionato e conoscitore delle due ruote, il pastore avventista Giovanni Fantoni che azzarda anche un molto probabile vincitore. Nell'ultimo collegamento abbiamo avuto un interessante ping-pong tra il sindaco di Scandicci, Sandro Fallani e Giovanni Varrasi, che prendendo spunto dalla questione calda da settimane sui giornali fiorentini e non solo, della moschea alla ex Caserma Gonzaga che da diverse settimane ha smosso tante polemiche nell'area fiorentina, ha provato ad accendere una riflessione controcorrente con il primo cittadino scandiccese, facendo emergere quel primo compito della politica, che la pone come è il luogo dove si affrontano problemi complessi, ai quali è necessario riuscire ad individuare risposte concrete e che siano realistiche, appunto, come la questione della libertà religiosa e di credo (vorrei ricordare che l'Italia non ha ancora una legge ) e dei luoghi di culto. Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 4 maggio 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 4 maggio 2017

Per L' Edicola del 4 maggio, abbiamo in studio Vittorio Fantoni, docente di Etica alla Facoltà Avventista di teologia di Firenze e insieme a lui e al Paolo Naso politologo e coordinatore del progetto Mediterrean Hope, costituito dalla federazione delle chiese evangeliche in Italia (FGEI) e dalla Comunità di Sant'Egidio che il 15 dicembre 2015 hanno dato vita a quell'importante protocollo d'intesa dei Corridoi umanitari con Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie; Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione. Sempre con il professor Naso abbiamo affrontato anche il tema della legge appena votata alla camera sulla Legittima difesa. Nella terza parte della rassegna stampa abbiamo affrontato con Davide Romano, direttore del Dip. Affari pubblici e Libertà religiosa della chiesa avventista italiana, un fatto di discriminazione religiosa, molto grave, la messa al bando dei Testimoni di Geova in Russia. Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 3 maggio 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 3 maggio 2017

All' Edicola del 3 maggio ritorna in studio il direttore del Messaggero Avventista, il pastore Saverio Scuccimarri per commentare, approfndire insieme ad altri ospiti in collegamento telefonico, alcune notizie e articoli che abbiamo preso dalle pagine di Repubblica. Il primo tema trattato riguarda la forte polemica che si è accesa intorno alle Ong che operano nel Mediterraneo dopo le dichiarazioni rilasciate dal pm di Catania, Carmelo Zuccaro alla stampa. e a seguire parliamo della legge sulla legittima difesa in fase di approvazione alla Camera e lo facciamo con il pastore della chiesa Riformata Svizzera di Firenze, il pastore Raffaele Volpe. Nel corso del programma ci ha raggiunto anche la presidente della Commissione Pace e pari Opportunità del Comune di Firenze, sara Perini, per parlare di una bella iniziativa: "La staffetta Firenze Viareggio contro la tratta della prostituzione forzata" organizzata dall'associazine Papa Giovanni XXIII, che partirà da Piazza Dalmazia alle 18 di venerdì 5 maggio per arrivare nella mattinata a Viareggio attraversando le strade a luci rosse di questo percorso, per sensibilizzare sempre di più la cittadinanza su questa infinita, immane tragedia dell'umanità a cui sembra non ci sia via d'uscita.     Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Notizie Avventiste 40

Notizie Avventiste 40

Notizie Avventiste 40 (07/05/2017) Attualità eventi progetti e comunicazioni dal mondo Avventista. In collaborazione col dipartimento delle comunicazioni della chiesa cristiana avventista del settimo giorno Riduzione radiofonica del notiziario di ANN Italia visibile su news.avventisti.it A cura di Sara Durante e Pier Paolo Mozzoni. Registrazione e montaggio a cura di RVS Forlì

In nome di Dio, clemente e misericordioso 13

In nome di Dio, clemente e misericordioso 13

In onda il 26 aprile 2017 su RVS-Firenze la tredicesima puntata della serie dal titolo "In nome di Dio, clemente e misericordioso". Si tratta di una serie di trasmissioni con cadenza quindicinale che cerca di portare all'attenzione dell'opinione pubblica l'esigenza di conoscere meglio la realta' della fede islamica, cosi' come e' vissuta concretamente da migliaia di persone nelle nostre citta', con semplicita' e devozione. Si inserisce nel tentativo promosso da tante associazioni e movimenti cristiani e laici di allentare le tensioni provocate dalla sensazione di "diversita'", spesso esasperata da terribili fatti criminali che colpiscono tutti, i musulmani innanzitutto, e che rischiano di far deragliare il processo di convivenza tra fedi e culture diverse nel nostro Paese. La trasmissione e' realizzata in collaborazione con i giovani della comunita' islamica di Firenze e si compone quest'oggi di due "sezioni": "l'ABC dell'Islam" e "facciamo chiarezza".  Nella prima parte ascoltiamo la testimonianza di Souad Boughalm, studentessa italiana di origine marocchina che ci parla del modo in cui vive la sua fede tra gli studenti universiatari e nel contesto della sua famiglia e della sua comunita'; e Hamdan Al-zeqri, giovane yemenita che vive in Italia ormai da 13 anni, mediatore culturale, insegnante di lingua araba e animatore dei giovani della comunità islamica fiorentina. Per "Facciamo chiarezza" presentiamo una breve intervista a Imam Tariq, del movimento Ahmadiyya nell'Islam, un’organizzazione religiosa con sedi in 196 paesi nel mondo e sede centrale a Londra, molto impegnata sui temi del dialogo e della solidarieta'. Il motto di questo movimento e' significativo: "amore per tutti, odio per nessuno". Questo programma, che ha un'evidente valenza di servizio pubblico, e' frutto di un convegno della serie "disabilita il pregiudizio" che si e' svolto a Firenze nell'ottobre del 2015, promosso da Radio Voce della Speranza con il contributo dell'otto per mille della Chiesa avventista e prende le mosse dalla constatazione di un deficit di formazione e informazione da parte del sistema radiotelevisivo pubblico, che ci auguriamo sia presto superato rendendo superflue queste trasmissioni offerte gratuitamente da un'emittente evangelica, nello spirito della famosa frase di Gesu' "tutte le cose che voi volete che gli uomini vi facciano, fatelo anche voi a loro, perche' questa e' la legge e i profeti" (Mt 7,12)

Pagina 5 di 113« Prima...34567...102030...Ultima »