A colloquio con esperti in tutti i campi, medico, specialistico, ecologia, professori.

A Gerasa, un uomo

A Gerasa, un uomo

In questo numero di "Filo diretto" vi proponiamo la predicazione che il pastore avventista Vittorio Fantoni ha rivolto alla chiesa avventista di Firenze sabato 18 marzo 2017, prendendo spunto dal libro di Michea, capitolo 7, verso 19: Egli tornerà ad avere pietà di noi, metterà sotto i suoi piedi le nostre colpe e getterà in fondo al mare tutti i nostri peccati

Leggiamo insieme: "Piccoli atei crescono - Davvero una generazione senza Dio?"

Leggiamo insieme: "Piccoli atei crescono - Davvero una generazione senza Dio?"

Atei, non credenti, increduli: e' la rappresentazione che sempre piu' spesso viene data delle nuove generazioni. In effetti la negazione di Dio e l'indifferenza religiosa tra i giovani sta crescendo sensibilmente, anche per il diffondersi di un "ateismo pratico" tra quanti mantengono un legame labile con il cattolicesimo. Tuttavia, la domanda di senso e' vivace. Per molti il sentimento religioso si esprime nella propria interiorita' personale, passando da una dimensione verticale (lo sguardo alla trascendenza) ad una orizzontale (la ricerca dell'armonia personale). Tenendo presente questo profondo mutamento, il volume mette in luce il "nuovo che avanza" a livello religioso. In questo numero di "Leggiamo insieme" Franco Garelli, docente ordinario di Sociologia dei processi culturali che insegna "Religioni nel mondo globalizzato" presso l'universita' di Torino, e' stato intervistato da Roberto Vacca riguardo al saggio pubblicato dallo stesso professore nel 2016, dal titolo "Piccoli atei crescono - Davvero una generazione senza Dio?" (ed. Il Mulino). &nbsp

A tu per tu con Hamdan Al-zeqri

A tu per tu con Hamdan Al-zeqri

In questo numero di "A tu per tu" parliamo con Hamdan Al-zeqri, voce nota agli ascoltatori di Rvs perche' conduttore della trasmissione bisettimanale "In nome di Dio clemente e misericordioso", nella quale approfondisce temi legati alla fede musulmana, troppo spesso oggetto di stereotipi. Oltre a parlarci della religione musulmana, Hamdan, che pochi giorni prima di questa intervista ha ricevuto la cittadinanza italiana, ci ha raccontato la sua storia, e ci ha parlato della situazione attuale nel suo paese di origine, lo Yemen. Purtroppo questo paese del Medio Oriente da quasi tre anni conosce la piaga della guerra civile. &nbsp

A tu per tu con Emmanuel Boateng

A tu per tu con Emmanuel Boateng

In questo numero di "A tu per tu" parliamo con Emmanuel Boateng, un giovane ghanese che e' arrivato di recente in Italia dopo aver attraversato il deserto del Sahara e il Mar Mediterraneo per raggiungere l'isola di Lampedusa. Durante il viaggio via mare, effettuato su un gommone, 70 migranti sono morti, cioe' circa la meta' dei passeggeri.  Emmanuel e' stato battezzato sabato 11 marzo 2017 nella chiesa avventista di Firenze. Intervista di Roberto Vacca, traduzione a cura di Bernard Cobbinah. &nbsp

Filo Diretto 111 - FC - Un messaggio di giudizio e di speranza

Filo Diretto 111 - FC - Un messaggio di giudizio e di speranza

Filo Diretto 111 - FC: Registrazioni dal vivo dalle comunità avventiste in Italia. In questa puntata:  Con il testo di Michea 7:18,19 Fabian Nicolaus Coordinatore della Casa di Riposo Casa Mia di Forlì ha voluto fare un "ripasso" di quello che è il MESSAGGIO AVVENTISTA per eccellenza. Il tema del santuario e il messaggio dei tre angeli di apocalisse 14. Un richiamo alle origini dell'annuncio del Vangelo Eterno per tutta la comunità avventista, ma anche un messaggio di speranza a quanti non conoscono ancora il piano di Dio per l'uomo. La predicazione è stata presentata sabato 11/03/2017 presso la Chiesa Cristiana Avventista del settimo giorno di Forlì

In nome di Dio, clemente e misericordioso 10

In nome di Dio, clemente e misericordioso 10

In onda l'8 marzo 2017 su RVS-Firenze la decima puntata della serie dal titolo "In nome di Dio, clemente e misericordioso". Si tratta di una serie di trasmissioni con cadenza quindicinale che cerca di portare all'attenzione dell'opinione pubblica l'esigenza di conoscere meglio la realta' della fede islamica, cosi' come e' vissuta concretamente da migliaia di persone nelle nostre citta', con semplicita' e devozione. Si inserisce nel tentativo promosso da tante associazioni e movimenti cristiani e laici di allentare le tensioni provocate dalla sensazione di "diversita'", spesso esasperata da terribili fatti criminali che colpiscono tutti, i musulmani innanzitutto, e che rischiano di far deragliare il processo di convivenza tra fedi e culture diverse nel nostro Paese. La trasmissione e' realizzata in collaborazione con i giovani della comunita' islamica di Firenze e si compone di tre "sezioni": "l'ABC dell'Islam", "facciamo chiarezza" e "uno sguardo ai giornali".  In questa puntata nella prima parte Claudio Coppini intervista sulla credenza islamica nel giorno del giudizio Hamdan Al Zeqri, giovane yemenita che vive in Italia ormai da 13 anni, mediatore culturale, insegnante di lingua araba e animatore dei giovani della comunità islamica fiorentina. In sua compagnia in linea telefonica, Lara Rossi, insegnante di italiano per studenti stranieri, che ci parla anche della sua esperienza di donna italiana di fede musulmana. Per "Facciamo chiarezza" presentiamo una breve intervista a Hamza Piccardo, autore della traduzione piu' diffusa del Corano in lingua italiana, sulle problematiche relative alla traduzione in italiano del Corano. Infine Giovanni Sarubbi, direttore della rivista on line  ildialogo.org , ci propone alcuni articoli (di segno diverso) pubblicati sulla stampa italiana in relazione ai musulmani nel nostro Paese. Questo programma, che ha un'evidente valenza di servizio pubblico, e' frutto di un convegno della serie "disabilita il pregiudizio" che si e' svolto a Firenze nell'ottobre del 2015, promosso da Radio Voce della Speranza con il contributo dell'otto per mille della Chiesa avventista e prende le mosse dalla constatazione di un deficit di formazione e informazione da parte del sistema radiotelevisivo pubblico, che ci auguriamo sia presto superato rendendo superflue queste trasmissioni offerte gratuitamente da un'emittente evangelica, nello spirito della famosa frase di Gesu' "tutte le cose che voi volete che gli uomini vi facciano, fatelo anche voi a loro, perche' questa e' la legge e i profeti" (Mt 7,12)

In nome di Dio, clemente e misericordioso 09

In nome di Dio, clemente e misericordioso 09

In onda il 22 febbraio 2017 su RVS-Firenze la nona puntata della serie dal titolo "In nome di Dio, clemente e misericordioso". Si tratta di una serie di trasmissioni con cadenza quindicinale che cerca di portare all'attenzione dell'opinione pubblica l'esigenza di conoscere meglio la realta' della fede islamica, cosi' come e' vissuta concretamente da migliaia di persone nelle nostre citta', con semplicita' e devozione. Si inserisce nel tentativo promosso da tante associazioni e movimenti cristiani e laici di allentare le tensioni provocate dalla sensazione di "diversita'", spesso esasperata da terribili fatti criminali che colpiscono tutti, i musulmani innanzitutto, e che rischiano di far deragliare il processo di convivenza tra fedi e culture diverse nel nostro Paese. La trasmissione e' realizzata in collaborazione con i giovani della comunita' islamica di Firenze e si compone di tre "sezioni": "l'ABC dell'Islam", "facciamo chiarezza" e "uno sguardo ai giornali".  In questa puntata nella prima parte Claudio Coppini intervista sull'importanza dei libri sacri - il Corano, ma anche la Bibbia -  Hamdan Al Zeqri, giovane yemenita che vive in Italia ormai da 13 anni, mediatore culturale, insegnante di lingua araba e animatore dei giovani della comunità islamica fiorentina. In sua compagnia, Meriem Sahi, studentessa alla Facolta' di Farmacia dell'universita' di Firenze, ci da' una testimonianza della sua fede, a cominciare dal ruolo che ha svolto la comunita' musulmana locale e la lettura del Corano nella sua esperienza spirituale. Per "Facciamo chiarezza" presentiamo una breve intervista a Hamza Piccardo, gia' segretario generale dell'UCOII, autore della traduzione piu' diffusa del Corano in lingua italiana e attualmente segretario del comitato promotore della Costituente islamica, a proposito del fraintendimento comune del termine jihad, spesso inteso come atteggiamento aggressivo e intollerante verso tutti coloro che non sono musulmani. Infine Giovanni Sarubbi, direttore della rivista on line  ildialogo.org , ci propone alcuni articoli (di segno diverso) pubblicati sulla stampa italiana in relazione ai musulmani nel nostro Paese. Questo programma, che ha un'evidente valenza di servizio pubblico, e' frutto di un convegno della serie "disabilita il pregiudizio" che si e' svolto a Firenze nell'ottobre del 2015, promosso da Radio Voce della Speranza con il contributo dell'otto per mille della Chiesa avventista e prende le mosse dalla constatazione di un deficit di formazione e informazione da parte del sistema radiotelevisivo pubblico, che ci auguriamo sia presto superato rendendo superflue queste trasmissioni offerte gratuitamente da un'emittente evangelica, nello spirito della famosa frase di Gesu' "tutte le cose che voi volete che gli uomini vi facciano, fatelo anche voi a loro, perche' questa e' la legge e i profeti" (Mt 7,12) &nbsp

Viaggio nella terra di Lutero 500 anni dopo la Riforma

Viaggio nella terra di Lutero 500 anni dopo la Riforma

Nell’anno in cui la Riforma protestante compie 500 anni, si moltiplicano i “viaggi della Riforma”: itinerari di studio e di piacere, volti a ricostruire, comprendere e ricordare una delle tappe della modernita' attraverso i luoghi che fecero da sfondo a quella vicenda storica. Riportiamo qui sotto un itinerario che condurra' i partecipanti in Germania, sulle tracce di Martin Lutero. Questa esperienza e' aperta a tutti gli interessati, indipendentemente dall’appartenenza o dalla non appartenenza di fede. In viaggio con l’Associazione culturale Fuori dai Paraggi : Dal 23 al 30 luglio prossimi, l’Associazione culturale Fuori dai Paraggi propone il viaggio “La Terra di Lutero a 500 anni dalla Riforma”, un percorso di studio accompagnato e diretto dal prof. Daniele Garrone, docente di Antico Testamento presso la Facolta' valdese di teologia di Roma. Prima tappa Roma-Berlino in aereo, poi in pullman con destinazione Wittenberg, “capitale” della Riforma di Lutero. Tra le altre tappe: Eisenach, Erfurt, Lipsia, Weimar, Eisleben. “Lutero non fu un grande viaggiatore – spiega l’organizzatrice Lucia Cuocci – ma dai pochi luoghi in cui si svolse la sua vita viaggiarono idee che infiammarono e divisero l’Europa, trasformando la cristianita' e la cultura occidentale. Con questo itinerario intendiamo vedere da vicino i luoghi della vita di Lutero e ascoltare il suo messaggio, rivivere le sue parole nel contesto storico, culturale e politico” (dall' Agenzia NEV del 26 gennaio 2017) In questo numero di "A tu per tu" Roberto Vacca intervista il professor Garrone non solo a proposito del viaggio estivo in Germania, ma anche della "rivoluzione" protestante e delle sue cause, che ha lasciato una profonda traccia in Europa e nel mondo, ancora visibile nella cultura e nella sensibilita' religiosa di tanti paesi. Chi volesse partecipare al viaggio i posti sono limitati, per informazioni:  info@fuoridaiparaggi.it; luciacuocci@gmail.com, tel.: 338 82 55 132)

Filo Diretto 110 - FC - Due nomi una persona

Filo Diretto 110 - FC - Due nomi una persona

Filo Diretto 110 - FC: Registrazioni dal vivo dalle comunità avventiste in Italia. In questa puntata:  Con il testo di Genesi 32:27-28, Mila Oliynyk studentessa di Teologia  della Facoltà Avventista di Villa Aurora a Firenze, ha presentato la storia di Giacobbe in una veste nuova, in una veste, dove ognuno di noi può riconoscersi, dove l'incontro con il Signore forgia la nostra identità. Mila conclude la sua meditazione con un appello alla comunità ricordandoci che il Signore è Dio della nostra conversione ma anche di quella parte di noi più nascosta. La predicazione è stata presentata sabato 18/02/2017 presso la Chiesa Cristiana Avventista del settimo giorno di Forlì

Filo Diretto 109 - FC - Io sono con voi tutti i giorni

Filo Diretto 109 - FC - Io sono con voi tutti i giorni

Filo Diretto 109 - FC: Registrazioni dal vivo dalle comunità avventiste in Italia. In questa puntata:  Con il testo di Matteo 28:20, Claudio Marangone ricorda la promessa che Gesù  fece ai suoi discepoli, una promessa che non ha smesso di essere tale perchè finirà al Suo ritorno ...Io sono con voi fino alla fine del mondo. Nel sermone non mancano accenni all'antico testamento, alla storia di Daniele e i suoi compagni ma anche ai tempi finali... La predicazione è stata presentata sabato 11/02/2017 presso la Chiesa Cristiana Avventista del settimo giorno di Forlì

Pagina 1 di 3412345...102030...Ultima »