Azzurrissima 8 luglio 2016: Gran finale in arrivo con Francia-Portogallo

Azzurrissima 8 luglio 2016: Gran finale in arrivo con Francia-Portogallo

L'Italia e' ormai fuori dai giochi e la finale di EURO2016 sara' Francia-Portogallo. Resta un po' di rammarico per gli Azzurri, visto il modo in cui sono usciti dalla competizione; pero' rimane soprattutto la consapevolezza del grande Europeo affrontato dagli uomini di Conte. Nessuno avrebbe scommesso che l'Italia piu' povera qualitativamente degli ultimi 20 anni sarebbe arrivata a giocarsi una semifinale europea ai rigori contro i campioni del mondo in carica non sfigurando affatto, tutt'altro. Il solito cuore e l'organizzazione tattica ai limiti della perfezione hanno permesso anche stavolta agli Azzurri di dare un'ottima impressione e uscire a testa alta da questi Europei. Ma la stessa Germania e' stata elminata da una Francia cinica e molto intelligente a sfruttare le debolezze dei tedeschi. Adesso tutti attendono la sfida tra Cristiano Ronaldo e Griezmann; tra Renato Sanchez e Payet. Francia che parte coi favori del pronostico, sia per il fattore campo che per una rosa mediamente piu' completa di quella portoghese. Occhio pero' alle sorprese. Il Portogallo infatti, con il suo ambiguo percorso verso la finale, ha dimostrato di poter sorprendere l'avversario in qualsiasi momento, nonostante non giochi certo un calcio spettacolare. Anche oggi ad accompagnarci in questo appuntamento abbiamo avuto, in collegamento telefonico, Mario Agostino, giornalista che collabora con Avvenire e con il sito http://www.europei-di-calcio-2016.com/. In studio Samuele Abiusi, Davide Abiusi, Claudio Coppini e Marco Zanini in regia. Marco Zanini

Azzurrissima 1 luglio 2016: E' sempre Italia-Germania

Azzurrissima 1 luglio 2016: E' sempre Italia-Germania

Ancora una volta le strade di Italia e Germania si incrociano in una competizione internazionale. La splendida vittoria contro la Spagna ha infatti aperto agli Azzurri le porte dei quarti di finale, in cui affrontera' i campioni del mondo in carica per una "classica" che non perde mai di fascino. La Nazionale ha dimostrato ancora una volta di avere grinta e coesione da vendere; caratteristiche che sono riuscite a colmare il divario tecnico con altre squadre piu' quotate. Ma e' soprattutto l'organizzazione tattica ai limiti della perfezione a colpire: Antonio Conte si dimostra ancora una volta il vero top player della spedizione azzurra. Adesso contro i tedeschi l'asticella di alza ancora. I campioni del mondo in carica sembrano in gran forma: zero goal subiti, grande forza fisica unita a doti tecniche notevoli, giocatori completi in tutti i ruoli. E' ovvio che il favore del pronostico lo abbia la Germiania, ma la storia dice che quando incontrano l'Italia per i tedeschi si fa sempre durissima. Ci auguriamo che anche domani sera la storia si ripeta. Anche oggi ad accompagnarci in questo appuntamento abbiamo avuto, in collegamento telefonico, Mario Agostino, giornalista che collabora con Avvenire e con il sito http://www.europei-di-calcio-2016.com/. Anche Claudio Coppini e' stato ospite telefonico: in diretta da Santa Croce ci ha portato la testimonianza di due tifosi tedeschi un po' particolari. In studio Samuele Abiusi, Davide Abiusi, Niccolo' Dainelli e Marco Zanini in regia. Marco Zanini

Azzurrissima 24 giugno 2016: Di nuovo la Spagna per la rivincita di Euro2012

Azzurrissima 24 giugno 2016: Di nuovo la Spagna per la rivincita di Euro2012

Conclusasi la fase a gironi, la Nazionale italiana si lancia verso la prossima sfida, estremamente complicata. La Spagna di Del Bosque, bicampione in carica, e' una delle formazioni piu' complete e tecniche della competizione ed e' la squadra che, quattro anni fa, ci ha umiliato in finale imponendo un 4-0 pesantissimo. Per questo la sfida di lunedi' sera ha il sapore della grande rivincita. L'Italia di certo non puo' competere sul piano qualitativo con questa Spagna. D'altra parte pero' la grinta, il carattere e l'organizzazione tattica mostrati dalla squadra di Conte soprattutto nella prima partita possono essere l'arma vincente per superare il turno ed approdare ai quarti di finale. Cosi' come l'eccessiva quantita' di errori tecnici e la superficialita' che la Nazionale ha palesato nelle due successive partite potrebbero affossare gli azzurri. E' pero' evidente come, in tutta la sua storia, l'Italia dia il meglio di se' quando non sottovaluta l'avversario, eventualita' impossibile con la Spagna. Anche oggi ad accompagnarci in questo appuntamento abbiamo avuto, in collegamento telefonico, Mario Agostino, giornalista sportivo esperto di EURO2016 che collabora con Avvenire e con il sito http://www.europei-di-calcio-2016.com/ . Insieme a lui gli immancabili Samuele Abiusi, Claudio Coppini e Marco Zanini in regia. Ospite a sorpresa il pastore Davide Abiusi. Marco Zanini

Sanità a Sciacca: emergenza continua (chi sta affossando l'ospedale?)

Sanità a Sciacca: emergenza continua (chi sta affossando l'ospedale?)

"Teniamoci informati" La sanità a Sciacca è ormai una continua emergenza. C’è qualcuno che sta cercando di affossare l’ospedale di Sciacca per raggiungere qualche determinato obiettivo. Si è riunito per discuterne il Comitato Civico per la Sanità che ha indetto un’assemblea cittadina che si svolta presso la Chiesetta della Perriera in Piazza La Rosa a Sciacca, sabato 5 marzo alle ore 17:00. L’argomento è particolarmente delicato e interessa tutti quanti i cittadini. Ricordiamoci che la nostra umana condizione non ci esclude dal dover ricorrere alle cure dell’ospedale, motivo per cui per ciascuno di noi questa struttura sanitaria dovrebbe sempre essere efficiente e fornire servizi di standard qualitativi adeguati. L’ospedale è della collettività, oggi serve per curare altri, domani potrebbe servire per curare noi In questa puntata parleremo dell'ospedale di Sciacca e rivivremo momenti della serata con Interviste e ascoltando alcuni interventi fatti durante l'assemblea pubblica.      In Studio: Vincenzo e Calogera     

Pagina 1 di 3123