image

Diretta Vita e Salute 18-09-2017: bevande zuccherate, auto-regolamentazione; potassio nelle banane

19 settembre 2017 120 15 Nessun commento

Descrizione

Roberto Vacca ed Ennio Battista, collaboratore della rivista Vita e Salute, analizzano due articoli di giornale. Il primo articolo si trova sul quotidiano Repubblica: “La scelta dei produttori dopo le polemiche: stop alle bibite zuccherate nelle scuole Ue”. Si legge nell’articolo: “Niente soft drink nei distributori delle scuole secondarie europee. Lo ha deciso Unesda, l’industria europea dei produttori, tra i quali Coca-Cola, Fanta, Lipton, Oasis, Orangina, Pepsi, Schweppes e Sprite, che rimpiazzera’ aranciata e vari tipi di cola con bevande senza zucchero o ipocaloriche. Oltre ovviamente all’acqua. Una decisione volontaria, forse dettata anche dal clima ostile che si respira contro bevande zuccherate e zucchero in genere”. La rivista Vita e Salute da anni, con campagne come “Zucchero Giu'”, porta avanti quest’opera di sensibilizzazione sui problemi dello zucchero. Percio’, non puo’ che accogliere con grande favore notizie di questo genere.

Come di consueto, Roberto Vacca ed Ennio Battista si occupano di bufale nel campo della salute. La bufala del giorno (o in questo caso credenza errata, tratta dal blog anti bufale sul sito della rivista Vita e Salute) e’ questa: “Banana: la regina del potassio o no?“. “Quando si parla di potassio si indica sempre la banana come la regina degli alimenti. Vero? In realta’ non e’ l’alimento piu’ ricco del prezioso sale minerale. E’ bene sapere che 100gr di banana ne contengono 385mg, quota che non pone il frutto sullo scalino piu’ alto di un’ipotetica classifica”. Le banane, infatti, si trovano al nono posto in confronto con altri prodotti; prima di lei ci sono gli spinaci crudi, seguiti dalla rucola e dai cavolini crudi, ma anche dai kiwi.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio
HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale