image

Il Messaggero Avventista – Gennaio 2018

4 gennaio 2018 148 16 Nessun commento

Descrizione

Commentiamo con il pastore Saverio Scuccimarri, direttore della testata Il Messaggero Avventista, i contenuti del numero di gennaio.

Iniziamo con l’editoriale del pastore Stefano Paris, presidente dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del 7° Giorno, dal titolo “Doni divini. La riconoscenza cambia la vita”. In che modo la gratitudine può rendere differente il nostro 2018?

Nella rubrica “Una parola per oggi” l’articolo “Beati gli affamati di giustizia. Essere avventisti evangelici”, scritto da Cesar Miguel Gutierrez, insegnante della Facoltà avventista di teologia.

In questo numero inoltre troviamo alcune riflessioni sull’Olocausto, in occasione della Giornata della Memoria (27 gennaio).

Segue l’articolo “Mediterranean Hope. I doveri del cristiano verso gli ultimi”, scritto da Dora Bognandi, segretario nazionale dell’Associazione Internazionale per la Difesa della Libertà Religiosa (AIDLR), che spiega le modalità e gli scopi del progetto umanitario “Mediterranean Hope”, nato nel 2014.

Presente come sempre l’inserto centrale staccabile di quattro pagine. In questo numero possiamo leggere lo studio biblico del pastore Samuele Barletta dal titolo “Il giudizio è Vangelo. Quando i libri saranno aperti”, la scheda sulle profezie dell’Apocalisse “Giustizia è fatta. Condannato l’imputato numero uno per crimini contro l’umanità” e il racconto per bambini “La lezione di Abisai. Ogni creatura è speciale per Dio” a cura del pastore Saverio Scuccimarri, e lo studio biblico per ragazzi “Mangiare e ricordare. A tavola con Gesù” a cura di Charles Mills.

Intervista a cura di Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di Radio Voce della Speranza Roma.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio
HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale