Esegui
Sigla Emittente: FI

Roberto Vacca ed Ennio Battista, della rivista Vita e Salute, affrontano come di consueto tre articoli di giornale che riguardano stili di vita o medicina: Il primo articolo analizzato e' tratto dal quotidiano La Stampa dell'11 aprile: "Chi nasce al Sud vive di meno di chi nasce al Nord". "Peggiorano gli stili di vita, e, soprattutto, si vive di meno - si legge sull'articolo del giornale torinese- Insomma, siamo meno longevi (dati relativi al 2015), ma chi nasce nel mezzogiorno, ad esempio, in Campania rischia di vivere tra i tre e i quattro anni di meno rispetto a chi nasce nel Trentino. È l’istantanea preoccupante che emerge dal Rapporto Osservasalute 2016, che segnala anche un peggioramento negli stili di vita ed un boom di malati cronici".

In questi giorni su tutti i giornali sono apparse notizie col tema delle stragi pasquali degli agnelli. Il rischio e' che questa tematica venga strumentalizzata, occorre una maggior visione d'insieme delle cose. E' molto facile intenerirsi di fronte a un agnellino, ma non bisogna dimenticarsi che quando si parla di sfruttamento di animali tale sfruttamento non riguarda solo gli agnelli.

Come sempre, il terzo tema della trasmissione e' dedicato alle bufale. La bufala di oggi e': "dimagrisci con i frullati". Attenzione: a certi livelli tali estratti di frutta e verdura fanno benissimo. Tuttavia, utilizzare tali frullati come metodo per dimagrire, oltretutto spesso senza una seria consulenza medico-nutrizionale, puo' portare a degli squilibri alimentari.

Diretta Vita e Salute: al sud si vive meno che al nord, agnelli e sfruttamento animali, la bufala dei frullati dimagranti