Notice: Undefined variable: taxonomy_image in /usr/share/wordpress-3.9-multisite-rvs/wp-content/plugins/categories-images/categories-images.php on line 354
Articoli taggati con "carattere"

VITE TRASFORMATE – Eliseo, il vincente

VITE TRASFORMATE – Eliseo, il vincente

Dio risponde alla depressione di Elia inviando Eliseo, suo successore. Eliseo aveva il suo lavoro e i suoi affetti, ma quando viene scelto da Elia per lavorare al suo fianco non si tira indietro. Si fa conquistare dal Signore: questo è il segreto della sua vittoria. La Parola di Dio diviene la sua vita e gli effetti si vedono. Eliseo è l’uomo dei miracoli: crede nella vita ed è capace di vedere ciò che altri non notano. Ci dimostra che Dio agisce al di là delle nostre aspettative. In tutto quest’uomo è una figura di Cristo. Come possiamo anche noi avere una fede vincente? Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, intervista il pastore avventista Marco Valenza

VITE TRASFORMATE – Elia, il credente

VITE TRASFORMATE – Elia, il credente

Elia era un uomo dalla fede viva e grintosa, ne dà testimonianza il suo primo messaggio. Era molto determinato contro il male. Dipendeva dalla voce di Dio e si fidava di Lui nelle avversità. Elia non aveva paura di nessuno perché sapeva di stare dalla parte del Signore. Ad un certo punto della sua vita però avanza lo scoraggiamento e diventa il credente deluso, afflitto, stanco. Dio interviene mostrandogli la sua presenza e modellando la sua vita a Sua immagine e somiglianza. Sei pronto anche tu ad aprire il tuo cuore al Signore e a permettergli di trasformare la tua esistenza? Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, intervista il pastore avventista Marco Valenza

VITE TRASFORMATE – La Samaritana, l'innominata

VITE TRASFORMATE – La Samaritana, l'innominata

Nella Bibbia, in Giovanni 4:1-42, leggiamo la storia dell’incontro della Samaritana con Gesù. Sappiamo che questa donna era considerata una poco di buono. Il Messia, al pozzo, le chiede da bere. Non la chiama per nome, la invita solo a un gesto di servizio. Così inizia la loro conversazione, ma poi sarà Gesù a placare la sete della Samaritana in maniera miracolosa. Il Messia si pone al fianco di chi è ai margini, si sporge dal bordo e tende la sua mano senza pregiudizi e moralismi. Questa donna sarà la prima a testimoniare nel territorio più ostile a Gesù. Cosa possiamo imparare da questo episodio? Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, intervista il pastore avventista Marco Valenza

VITE TRASFORMATE – Marco, l'inaffidabile

VITE TRASFORMATE – Marco, l'inaffidabile

Giovanni, detto Marco, era un giovane che seguiva i dodici. Aveva assistito alla diffusione dell’opera del Vangelo, prima e dopo la risurrezione di Gesù. In Atti 15:36-39 leggiamo un episodio che lo riguarda: «Dopo diversi giorni, Paolo disse a Barnaba: "Ritorniamo ora a visitare i fratelli di tutte le città in cui abbiamo annunziato la Parola del Signore, per vedere come stanno". Barnaba voleva prendere con loro anche Giovanni detto Marco. Ma Paolo riteneva che non dovessero prendere uno che si era separato da loro già in Panfilia, e non li aveva accompagnati nella loro opera. Nacque un aspro dissenso, al punto che si separarono; Barnaba prese con sé Marco e s'imbarcò per Cipro». Paolo non riteneva Marco affidabile, perché in passato non si era comportato come avrebbe dovuto: le sue azioni potevano essere pericolose nel clima di persecuzioni in cui vivevano. Barnaba invece manifestò fiducia nei suoi confronti, e partì insieme a lui per Cipro. In Marco avvenne una trasformazione, diventò degno di fiducia. In che modo la sua esperienza può essere utile anche per noi oggi? Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, intervista il pastore avventista Marco Valenza

VITE TRASFORMATE – Sansone, il passionale

VITE TRASFORMATE – Sansone, il passionale

Nella Bibbia leggiamo la storia di Sansone. Sappiamo che il Signore lo ha benedetto durante la sua infanzia (Giudici 13:24). La prima vicenda che viene narrata della sua vita da adulto è la richiesta ai suoi genitori di una donna tra le figlie dei Filistei (Giudici 14). Proprio da questa donna e dalla sua famiglia verrà ingannato. Sansone deciderà di vendicarsi; ma un giudice non può attuare la giustizia con la vendetta. Questo suo modo di comportarsi porterà i Filistei ad organizzare un piano per sconfiggerlo totalmente, servendosi del suo punto debole: le donne. I valori morali sono spesso vittime di capovolgimenti. L’amore si mescola con la menzogna e l’avidità. I soldi e l’apparire prevalgono su tutto. Ogni cosa deve servire per il divertimento, anche le persone. Come è riuscito Sansone ad uscire dal fango? In che modo il suo esempio può essere utile per noi oggi? Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, intervista il pastore avventista Marco Valenza

VITE TRASFORMATE – Giovanni, il nervoso

VITE TRASFORMATE – Giovanni, il nervoso

Nella Bibbia Giovanni, nel momento della sua chiamata al discepolato, viene definito, insieme al fratello, “figlio del tuono” (Marco 3:17). All’inizio del suo cammino con Gesù non sempre riusciva a comprenderne le scelte. Ma a poco a poco il suo cuore venne trasformato: diventò il discepolo dell’amore. Stando con Gesù, Giovanni vide il coraggio dell’amore concretizzarsi in ogni parola e in ogni gesto. Arrivò a scrivere: "Carissimi, amiamoci gli uni gli altri, perché l'amore è da Dio e chiunque ama è nato da Dio e conosce Dio. Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore". (1 Giovanni 4:7-8) Come avvenne questo cambiamento? In che modo anche noi, da “figli del tuono”, possiamo diventare portatori di amore? Quali scelte sono necessarie nella nostra vita per vivere questa trasformazione? Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, intervista il pastore avventista Marco Valenza

VITE TRASFORMATE – Zaccheo, l'accogliente

VITE TRASFORMATE – Zaccheo, l'accogliente

Zaccheo si era arricchito in maniera illecita, rubando ai poveri, ma appena consentì allo Spirito Santo di operare nella sua vita, abbandonò tutte le abitudini disoneste. Ogni pentimento sincero produce un cambiamento di condotta. Chi si professa cristiano ma agisce con ingiustizia, dà una falsa testimonianza del carattere, della santità, della giustizia e della misericordia di Dio. Sei pronto anche tu, come Zaccheo, ad abbandonare le cattive abitudini, ad accogliere il perdono del Signore e a permettergli di cambiare il tuo carattere? Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, intervista il pastore avventista Marco Valenza