Articoli taggati con "Claudio Coppini"

HandicaPPati in Orbita: "L'isola sono io" - con Antonio Spica e Viola Mura

HandicaPPati in Orbita: "L'isola sono io" - con Antonio Spica e Viola Mura

In questa puntata di HandicaPPati in Orbita si parla de "L'isola sono io", un reality show nel quale quattro ragazze e quattro ragazzi con e senza disabilità per 10 giorni si mettono alla prova e si aiutano reciprocamente. Si scoprono, si sfidano, imparano a rispettarsi e a rispettare le abilità di ciascuno. Insieme ai conduttori Claudio Coppini e Mauro Sbrillo, ospite telefonico e' Antonio Spica, responsabile dell'associazione Access Emotion, che e' stato uno dei partecipanti a questo reality e ci ha raccontato la sue esperienze e le impressioni maturate da questa bella iniziativa. Il secondo ospite della trasmissione e' Viola Mura, responsabile dell'iniziativa "L'isola sono io": Viola ci ha illustrato questo progetto, dalle sue origini ai suoi sviluppi, mostrando come L'isola sono io abbia tra i suoi scopi quello di riuscire a far intraprendere attivita' che sia al disabile sia a colui che e' senza disabilita' possono sembrare irraggiungibili

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 9 giugno 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 9 giugno 2017

Buongiorno con #EdicolaRVS del 9 giugno vi propone due articoli centrali sulla prima pagina del Corriere della Sera: il risultato delle elezioni il Gran Bretagna ed il caos sulla legge elettorale italiana. Ne parliamo con Vittorio Fantoni e Claudio Coppini (in diretta su Facebook), Roberto Vacca, lo psichiatra Giovanni Varrasi e in collegamento da Londra Daryl Gungadoo, ingegnere di Adventist World Radio. Approfittando della presenza in trasmissione dello psichiatra Varrasi abbiamo provato ad affrontare il tema del "buio della mente", prendendo in esame il drammatico fatto avvenuto a Castelfranco di Sopra, dove una bambina di 16 mesi ha perso la vita perche' dimenticata in auto dalla madre. La donna era andata a lavorare convinta di aver lasciato la bambina all'asilo e non sul seggiolino posteriore dell'auto

L’Altro Binario: Marcia verso Barbiana - una riflessione sull'opera di Don Milani

L’Altro Binario: Marcia verso Barbiana - una riflessione sull'opera di Don Milani

In questo numero de L'AltroBinario nella carrozza di Roberto Vacca e Claudio Coppini c'e' Marco Bontempi, sociologo che insegna all'Universita di Firenze, che i due conduttori di Rvs hanno avuto il piacere di intervistare poco prima della Marcia di Barbiana, che si e' tenuta sabato 27 maggio. La Marcia e' stata un’occasione per ripercorrere la strada verso il luogo che ospito' Don Milani e la sua scuola, e per tornare a riflettere sul tema dell’educazione e della scuola

Una musica puo' fare 12 maggio 2017

Una musica puo' fare 12 maggio 2017

Puntata speciale di "Una musica puo' fare". Speciale perche', oltre all'ideatore della trasmissione Ismaele di Maggio, gli speaker in studio sono Claudio Coppini e Marco Zanini. Ismaele ci ha proposto quattro canzoni, una piu' bella dell'altra, di quattro grandissimi artisti della scena musicale italiana. Le canzoni proposte sono le seguenti: • Al fratello che non ho (Fiorella Mannoia) • I passi che facciamo (Adriano Celentano) • 1950 (Amedeo Minghi) • La pace sia con te (Renato Zero)

L’Altro Binario sulla Pasqua, con Davide Mozzato e Daniele Benini

L’Altro Binario sulla Pasqua, con Davide Mozzato e Daniele Benini

Il primo ospite di questa puntata de l'Altro Binario e' uno dei fondatori della trasmissione: Davide Mozzato, pastore avventista della zona di Venezia e Conegliano Veneto. Successivamente, insieme a Roberto Vacca e Claudio Coppini, abbiamo ospitato in collegamento telefonico pastore avventista Daniele Benini. L'argomento della trasmissione e' la Pasqua, la festa piu' importante della cristianita', che ci ricorda la morte e la resurrezione di Gesu' Cristo.   &nbsp

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 21 aprile 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 21 aprile 2017

L'Edicola del 21 aprile si e' aperta come sempre con la lettura dei titoli in prima pagina di un giornale, oggi e' stata la volta de La Nazione-Quotidiano Nazionale. Con noi tre ospiti in collegamento telefonico: Giovanni Varrasi, psichiatra, psicoterapeuta e ambientalista; Severino Saccardi, direttore della rivista Testimonianze; Davide Romano, direttore del dipartimento Affari pubblici e Liberta' religiosa della Chiesa cristiana avventista in Italia. Con i nostri ospiti abbiamo affrontato alcuni temi caldi degli ultimi giorni, a cominciare dall'attentato terroristico sugli Champs Elysees a Parigi; proseguendo con la legge sul Biotestamento appena passata alla Camera con una larga maggioranza. Infine, la notizia dell'ultim'ora che proviene dalla Russia: i Testimoni di Geova sono stati messi fuorilegge dalla Corte suprema dell'ex Unione Sovietica, essendo stati valutati come "estremisti". Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Polistena: un bel progetto con Libera, Emergency e altre realta' associative del territorio

Polistena: un bel progetto con Libera, Emergency e altre realta' associative del territorio

In questa nuova puntata di Radio-Emergency i due conduttori, Nicola Garcea, storico volontario dell'associazone fondata da Gino Strada, e Claudio Coppini di Radio RVS Firenze, intervistano Alessia Mancuso Prizzitano, coordinatrice del Poliambulatorio Emergency di Polistena (RC), per parlarci di un progetto avviato nel 2013 che vede collaborare insieme: Libera, la cooperativa Valle del Marro, Emergency, la parrocchia di Santa Marina Vergine e "La Fondazione Il cuore si scioglie"di Unicoop Firenze e la rete di associazioni anti-mafia Libera. Nel corso del programma abbiamo ascoltato anche una breve intervista ad Andrea Bigalli, referente di Libera per la Toscana, che conosce bene il progetto di Polistena e il lavoro che svolge la Cooperativa Valle del Marro. All'interno della trasmissione anche un simpatico spot dedicato a Radio Voce della Speranza, che Cecilia Strada ha improvvisato al termine della sua partecipazione a Radio-Emergency di marzo

In nome di Dio, clemente e misericordioso 11

In nome di Dio, clemente e misericordioso 11

In onda il 22 marzo 2017 su RVS-Firenze l'undicesima puntata della serie dal titolo "In nome di Dio, clemente e misericordioso". Si tratta di una serie di trasmissioni con cadenza quindicinale che cerca di portare all'attenzione dell'opinione pubblica l'esigenza di conoscere meglio la realta' della fede islamica, cosi' come e' vissuta concretamente da migliaia di persone nelle nostre citta', con semplicita' e devozione. Si inserisce nel tentativo promosso da tante associazioni e movimenti cristiani e laici di allentare le tensioni provocate dalla sensazione di "diversita'", spesso esasperata da terribili fatti criminali che colpiscono tutti, i musulmani innanzitutto, e che rischiano di far deragliare il processo di convivenza tra fedi e culture diverse nel nostro Paese. La trasmissione e' realizzata in collaborazione con i giovani della comunita' islamica di Firenze e si compone di tre "sezioni": "l'ABC dell'Islam", "facciamo chiarezza" e "uno sguardo ai giornali".  In questa puntata nella prima parte Claudio Coppini intervista - su un tema impegnativo quale la predestinazione - Hamdan Al-zeqri, giovane yemenita che vive in Italia ormai da 13 anni, mediatore culturale, insegnante di lingua araba e animatore dei giovani della comunità islamica fiorentina. In sua compagnia in linea telefonica, Lara Rossi, insegnante di italiano per studenti stranieri, che  su questo tema ci parla dal punto di vista di una credente italiana di fede musulmana. Per "Facciamo chiarezza" presentiamo la lettura di un'intervista di Valeria Nava a Sabika Shah Povia dal titolo "Ma sei italiana o musulmana?", tratta dal mensile Confronti (luglio-agosto 2016). Infine Giovanni Sarubbi, direttore della rivista on line  ildialogo.org , ci propone alcuni articoli (di segno diverso) pubblicati sulla stampa italiana in relazione ai musulmani nel nostro Paese. Questo programma, che ha un'evidente valenza di servizio pubblico, e' frutto di un convegno della serie "disabilita il pregiudizio" che si e' svolto a Firenze nell'ottobre del 2015, promosso da Radio Voce della Speranza con il contributo dell'otto per mille della Chiesa avventista e prende le mosse dalla constatazione di un deficit di formazione e informazione da parte del sistema radiotelevisivo pubblico, che ci auguriamo sia presto superato rendendo superflue queste trasmissioni offerte gratuitamente da un'emittente evangelica, nello spirito della famosa frase di Gesu' "tutte le cose che voi volete che gli uomini vi facciano, fatelo anche voi a loro, perche' questa e' la legge e i profeti" (Mt 7,12) &nbsp

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 22 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 22 marzo 2017

In questa puntata di Edicola Rvs, in studio con i conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca e' presente il pastore avventista Adelio Pellegrini, oltre agli ospiti coinvolti in collegamento telefonico. Il primo e' David Ermini, parlamentare della Repubblica nelle file del PD. Insieme all'Onorevole e' intervenuto il pastore avventista e scrittore Rolando Rizzo. Con i nostri ospiti commentiamo alcuni articoli tratti dalla prima pagina de La Stampa di Torino. Partiamo da un articolo dal titolo: "L’obiettivo del corteo di Locri per ricordare le vittime di mafia e' non disperdere questo bagaglio di umanita'" di Gaetano Mazzuca, a proposito della Giornata della memoria delle vittime di mafia, promossa ogni anno il 21 marzo dall'associazione Libera.  Il secondo tema affrontato riguarda l'Europa: in particolare, i festeggiamenti che si terranno a Roma sabato 25 marzo per celebrare i 60 anni dalla firma storica dei Trattati di Roma, grazie ai quali e' nata quella Comunita' che oggi chiamiamo Unione Europea. Ultimo collegamento con Ismaele Di Maggio, che anche oggi ci propone una canzone su cui riflettere: "Fatti bella per te" di Paola Turci

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 14 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 14 marzo 2017

Per l'Edicola odierna i conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca prendono spunto da alcuni articoli apparsi sulla prima pagina della Repubblica. Ne parliamo subito in apertura con  il sindaco di Scandicci (Firenze) Sandro Fallani, al quale chiediamo quali possano essere le ricadute di un'ulteriore manovra economica dello Stato per un Comune come il suo che conta circa 57000 abitanti. A seguire ampliamo i temi da commentare con altri due articoli interessanti, sull'abuso dei social network e sul pontificato di Papa Francesco, con Giuseppe Marrazzo, pastore avventista e Davide Romano, direttore del dipartimento Liberta' religiosa e Affari pubblici dell'Unione italiana delle chiese avventiste

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 13 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 13 marzo 2017

Per l'Edicola di oggi i conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca prendono spunto da alcuni articoli apparsi sulla prima pagina della Stampa di Torino insieme ai loro ospiti. Il primo riguarda la legge sul fine vita e il testamento biologico, giunta alla Camera per la discussione e la votazione dopo otto anni di un cammino lento e tortuoso. Ne parliamo con un ospite speciale che da anni e' anche un testimone attivo  di questo cammino legislativo e civile nel nostro Paese: Beppino Englaro, il papa' di Eluana, la cui storia personale e familiare e' stata determinante per l'approdo di questa legge sul fine vita in Parlamento. Come sempre altri ospiti hanno condiviso L'Edicola RVS. In studio con noi, Sergio Gatteschi, predìsidente di Amici della Terra Toscana, per parlare di termovalorizzatori e ambiente. E ancora, il pastore avventista e scrittore Rolando Rizzo, in collegamento telefonico da Forlì. E infine, da Norcia, Alberto Allegrini, responsabile della Pro-loco, che ci racconta di un bellissimo progetto denominato Arca, che vuole rispondere in modo interattivo al terremoto che ha colpito e messo in ginocchio il Centro Italia nel

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 10 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 10 marzo 2017

Per l'Edicola del 10 marzo i conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca prendono spunto da alcuni articoli apparsi oggi su La Nazione - Quotidiano Nazionale. Le tematiche trattate dagli articoli sono diverse tra loro anche se legate da un sottile filo rosso. Per provare a riflettere su questi temi, ci facciamo aiutare come sempre da ospiti qualificati in studio e in collegamento telefonico. Oggi ci avvaliamo della presenza in studio del pastore avventista Adelio Pellegrini e in collegamento telefonico dell'economista Alberto Castagnola, di Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Caponnetto, e dello psicologo e psicoterapeuta Giuseppe Tomai

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 9 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 9 marzo 2017

All'Edicola di oggi, in studio insieme a Claudio Coppini e Roberto Vacca, troviamo il pastore avventista Saverio Scuccimarri insieme a numerosi ospiti che partecipano in collegamento telefonico. Debora Spini, docente alla Syracuse University di Firenze, insieme a Serena Perini,  presidente della VII Commissione Pace e Pari opportunita' del Comune di Firenze, offrono una diversa valutazione dello sciopero per la Giornata internazionale della donna; a seguire, Severino Saccardi, direttore della rivista Testimonianze, commenta alcuni articoli apparsi sul Corriere della Sera odierno. Successivamente viene proposto un estratto di un'intervista ripresa dell'archivio di Radio Voce della Speranza all'etologo Danilo Mainardi, morto l'8 marzo all'eta' di 83 anni, commentata da Alessandra Fei, guardia zoofila di OIPA-Firenze. E infine un interessante contributo del dottor Luciano Gheri, medico psichiatra e psicoterapeuta, in relazione alle "prove" di coraggio, un gioco molto pericoloso a cui si sottopongono alcuni adolescenti fino a mettere a rischio la propria vita. Nel caso in questione un fatto di cronaca accaduto a Soverato, dove un giovane di 13 anni muore per scattare un selfie sui binari mentre arriva il treno

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 8 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 8 marzo 2017

8 marzo, Giornata internazionale della donna. Anche l'Edicola dedica ampio spazio alla condizione femminile, con due collegamenti, il primo da Cagliari con la pastora battista Cristina Arcidiacono e il secondo da Firenze con Stefania La Rosa e Teresa, del movimento NonUnaDiMeno per capire meglio le finalita' dello sciopero indetto dalle donne per la giornata dell'8 marzo. Sciopero a cui hanno aderito donne di  40 Paesi nel mondo. Come sempre i due conduttori affrontano anche le tematiche internazionali, nel caso odierno prendendo spunto da notizie e articoli apparsi sul quotidiano La Repubblica. L'ospite di oggi per le questioni internazionali e tematiche politiche e' Valdo Spini, gia' sottosegretario al Ministero dell'Interno (1986 -1992) e nel biennio successivo, sottosegretario agli Esteri e poi ministro dell'Ambiente (1993 - 1994). Dopo l'onorevole Spini, ci raggiunge in collegamento telefonico, il professor Andrea Masullo direttore scientifico di Green Accord per commentare alcuni articoli inerenti questioni ambientali apparsi in questi giorni sui quotidiani nazionali

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 7 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 7 marzo 2017

All'Edicola di oggi, insieme ai conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca e' presente in studio Vittorio Fantoni, pastore avventista e docente di Etica alla Facolta' Avventista di Teologia di Firenze. Con Vittorio proviamo a riflettere su alcune notizie riportate dal Corriere della Sera di oggi riguardo alla politica internazionale ed europea. Nel corso del programma si susseguono tre ospiti in collegamento telefonico con i quali trattiamo alcuni temi specifici. La prima ad intervenire e' Isabella, responsabile dell'ufficio stampa dell'associazione Nosotras, una bella associazione di donne da tutto il mondo che opera da quindici anni in favore delle donne con progetti molto interessanti. Il secondo ospite e' ancora una donna, si tratta di Dora Bognandi presidente della Federazione delle donne evangeliche in Italia che ci spiega le motivazioni dell'adesione allo sciopero organizzato per la giornata dell'8 marzo e condiviso dalle donne di 40 Paesi nel mondo. Nella terza parte della trasmissione ci ha raggiunto il giornalista della rivista Vita e Salute, Ennio Battista, per parlare di sana alimentazione e in particolare del rischio obesità per i bambini delle scuole elementari. Abbiamo bisogno - ci dice Ennio - di un'adeguata informazione e formazione promossa anche nella scuola per sensibilizzare e coinvolgere le famiglie

In nome di Dio, clemente e misericordioso 10

In nome di Dio, clemente e misericordioso 10

In onda l'8 marzo 2017 su RVS-Firenze la decima puntata della serie dal titolo "In nome di Dio, clemente e misericordioso". Si tratta di una serie di trasmissioni con cadenza quindicinale che cerca di portare all'attenzione dell'opinione pubblica l'esigenza di conoscere meglio la realta' della fede islamica, cosi' come e' vissuta concretamente da migliaia di persone nelle nostre citta', con semplicita' e devozione. Si inserisce nel tentativo promosso da tante associazioni e movimenti cristiani e laici di allentare le tensioni provocate dalla sensazione di "diversita'", spesso esasperata da terribili fatti criminali che colpiscono tutti, i musulmani innanzitutto, e che rischiano di far deragliare il processo di convivenza tra fedi e culture diverse nel nostro Paese. La trasmissione e' realizzata in collaborazione con i giovani della comunita' islamica di Firenze e si compone di tre "sezioni": "l'ABC dell'Islam", "facciamo chiarezza" e "uno sguardo ai giornali".  In questa puntata nella prima parte Claudio Coppini intervista sulla credenza islamica nel giorno del giudizio Hamdan Al Zeqri, giovane yemenita che vive in Italia ormai da 13 anni, mediatore culturale, insegnante di lingua araba e animatore dei giovani della comunità islamica fiorentina. In sua compagnia in linea telefonica, Lara Rossi, insegnante di italiano per studenti stranieri, che ci parla anche della sua esperienza di donna italiana di fede musulmana. Per "Facciamo chiarezza" presentiamo una breve intervista a Hamza Piccardo, autore della traduzione piu' diffusa del Corano in lingua italiana, sulle problematiche relative alla traduzione in italiano del Corano. Infine Giovanni Sarubbi, direttore della rivista on line  ildialogo.org , ci propone alcuni articoli (di segno diverso) pubblicati sulla stampa italiana in relazione ai musulmani nel nostro Paese. Questo programma, che ha un'evidente valenza di servizio pubblico, e' frutto di un convegno della serie "disabilita il pregiudizio" che si e' svolto a Firenze nell'ottobre del 2015, promosso da Radio Voce della Speranza con il contributo dell'otto per mille della Chiesa avventista e prende le mosse dalla constatazione di un deficit di formazione e informazione da parte del sistema radiotelevisivo pubblico, che ci auguriamo sia presto superato rendendo superflue queste trasmissioni offerte gratuitamente da un'emittente evangelica, nello spirito della famosa frase di Gesu' "tutte le cose che voi volete che gli uomini vi facciano, fatelo anche voi a loro, perche' questa e' la legge e i profeti" (Mt 7,12)

Radio-Emergency: Claudio Coppini intervista Cecilia Strada

Radio-Emergency: Claudio Coppini intervista Cecilia Strada

Come sempre il primo martedì del mese Radio Voce della Speranza diventa Radio-Emergency. In questa puntata della trasmissione che da' spazio all'associazione fondata da Gino Strada, Claudio Coppini ha intervistato Cecilia Strada, presidente di Emergency. Una chiacchierata molto interessante, nella quale Cecilia ha illustrato alcuni tra i vari progetti che Emergency porta avanti in tutto il mondo, compresa l'Italia stessa. &nbsp

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 3 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 3 marzo 2017

All'Edicola di oggi, insieme ai conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca, e' presente in studio Dora Bognandi, presidente della Federazione delle Donne Evangeliche in Italia. Abbiamo anche il piacere di avere per la prima volta all'Edicola Stefano Paris,  presidente dell'Unione italiana delle chiese avventiste, e Giorgia Massai, del Coordinamento contro la violenza di genere e il sesssismo. Con loro abbiamo provato  a riflettere su alcuni articoli tratti dalla prima pagina del Corriere della Sera di oggi: dalla corruzione che sembra non avere freno nel nostro Paese fino all'obiettivo - ancora lontano - del pari riconoscimento delle donne nei vari ambiti della societa' civile. Nella parte finale della trasmissione una "chicca" di Ismaele Di Maggio,  appassionato di musica, sulla dimensione esistenziale e persino religiosa di molti brani musicali della cosidetta "musica leggera"

L’Altro Binario: le droghe leggere nel mondo adolescenziale

L’Altro Binario: le droghe leggere nel mondo adolescenziale

Partendo da un fatto di cronaca, la tragica storia, consumatasi a Lavagna, di un sedicenne suicida durante una perquisizione della Guardia di finanza; Claudio Coppini, Roberto Vacca e Luciano Gheri, medico psichiatra e psicoanalista interpersonale, si addentrano in una tematica molto complicata come quella del consumo di droghe, specialmente quelle leggere, in eta' adolescenziale. Quali sono le cause che spingono i ragazzi a provare gia' da adolescenti le sostanze stupefacenti

L’Altro Binario con il Teatro L'Affratellamento sulla violenza di genere

L’Altro Binario con il Teatro L'Affratellamento sulla violenza di genere

  In questa puntata de L'Altro Binario, insieme a Claudio Coppini e Roberto Vacca, abbiamo il piacere di ospitare negli studi di Rvs due esponenti del Teatro L'Affratellamento: il presidente dell'associazione Luigi Mannelli e Giorgia Massai, del coordinamento contro la violenza sulle donne e il sessismo. La Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli nasce come Società di Mutuo Soccorso il 1 luglio 1876 ed e' ancora nell'attuale sede dal maggio 1888. Nella trasmissione odierna, anche in vista dell'avvicinamento della Giornata internazionale della donna, abbiamo scelto di parlare appunto del mondo femminile e dei terribili soprusi che troppo spesso subisce una donna

Pagina 1 di 612345...Ultima »