Notice: Undefined variable: taxonomy_image in /usr/share/wordpress-3.9-multisite-rvs/wp-content/plugins/categories-images/categories-images.php on line 354
Articoli taggati con "Davide Romano"

Ius soli, immigrazione e libertà religiosa

Ius soli, immigrazione e libertà religiosa

Durante questa puntata dell'editoriale sui diritti umani e sulla libertà religiosa, parliamo di ius soli e ius culturae, di immigrazione e della recente nascita dell'Osservatorio per le minoranze religiose presso la Farnesina. In studio Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, e il past. Davide Romano, direttore Dipartimento Affari pubblici e Libertà religiosa dell'Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste. Ascolta il podcast o guarda il video della diretta

Battesimo Chiesa Cristiana Avventista Roma Appia

Battesimo Chiesa Cristiana Avventista Roma Appia

Sabato 8 luglio Gerri, un giovane credente, è stato battezzato presso la Chiesa Cristiana Avventista Roma Appia. In questo video ci racconta la sua esperienza di fede. Studiare la Bibbia ha cambiato la sua vita! Il past. Davide Romano, che lo ha seguito in questo percorso di approfondimento delle Scritture, ci spiega inoltre quali sono gli argomenti che si affrontano durante uno studio biblico. Se anche tu vuoi iniziare a scoprire di più sulla Bibbia, non esitare a contattarci!

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 21 aprile 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 21 aprile 2017

L'Edicola del 21 aprile si e' aperta come sempre con la lettura dei titoli in prima pagina di un giornale, oggi e' stata la volta de La Nazione-Quotidiano Nazionale. Con noi tre ospiti in collegamento telefonico: Giovanni Varrasi, psichiatra, psicoterapeuta e ambientalista; Severino Saccardi, direttore della rivista Testimonianze; Davide Romano, direttore del dipartimento Affari pubblici e Liberta' religiosa della Chiesa cristiana avventista in Italia. Con i nostri ospiti abbiamo affrontato alcuni temi caldi degli ultimi giorni, a cominciare dall'attentato terroristico sugli Champs Elysees a Parigi; proseguendo con la legge sul Biotestamento appena passata alla Camera con una larga maggioranza. Infine, la notizia dell'ultim'ora che proviene dalla Russia: i Testimoni di Geova sono stati messi fuorilegge dalla Corte suprema dell'ex Unione Sovietica, essendo stati valutati come "estremisti". Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 12 aprile 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 12 aprile 2017

L'Edicola dell'12 aprile si e' aperta con la lettura dei titoli di prima pagina de La Stampa di Torino e La Nazione QN-Nazionale; oltre ad avere analizzato, come sempre, anche articoli pubblicati nei giorni scorsi che ci avevano particolarmente colpito. Abbiamo approfondito alcuni temi, a cominciare da quelli inerenti alla politica internazionale, con i nostri ospiti in collegamento telefonico. Il primo e' stato Marco Bontempi, sociologo e docente all'Università di Firenze; successivamente abbiamo avuto il piacere di parlare con il pastore Davide Romano, direttore del dipartimento Affari pubblici e Libertà religiosa della Chiesa avventista italiana. Con il pastore Romano abbiamo parlato della prossima Pasqua. L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 14 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 14 marzo 2017

Per l'Edicola odierna i conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca prendono spunto da alcuni articoli apparsi sulla prima pagina della Repubblica. Ne parliamo subito in apertura con  il sindaco di Scandicci (Firenze) Sandro Fallani, al quale chiediamo quali possano essere le ricadute di un'ulteriore manovra economica dello Stato per un Comune come il suo che conta circa 57000 abitanti. A seguire ampliamo i temi da commentare con altri due articoli interessanti, sull'abuso dei social network e sul pontificato di Papa Francesco, con Giuseppe Marrazzo, pastore avventista e Davide Romano, direttore del dipartimento Liberta' religiosa e Affari pubblici dell'Unione italiana delle chiese avventiste

Cattolici e protestanti a 500 anni dalla Riforma

Cattolici e protestanti a 500 anni dalla Riforma

Si e' concluso a Trento lo scorso 18 novembre il Convegno ecumenico organizzato dall’ufficio Cei per l’ecumenismo e il dialogo e dalla Federazione delle Chiese evangeliche in Italia a 500 anni dalla Riforma. Erano presenti 400 delegati delle Chiese cattoliche ed evangeliche. Erano passati pochi giorni dal viaggio di papa Francesco in Svezia per i 500 anni dall’anniversario della Riforma di Lutero. In Italia cattolici ed evangelici hanno scelto la citta' di Trento per incontrarsi sulla via difficile della riconciliazione. Non sono stati fatti sconti sui nodi teologici che ancora dividono le Chiese. Si è parlato di ministero, di ecclesiologia, di diaconato femminile e del ruolo delle donne, di ospitalita' eucaristica. "Riflettere sui nodi teologici del dialogo ecumenico tra cattolici e protestanti vuol dire soffermarsi sui temi chiave della fede cristiana, cogliendo sintonie e diversita' tra le due tradizioni", ha detto il teologo e vescovo monsignor Bruno Forte (dal sito del SIR, Servizio Informazione Religiosa). Era presente per Radio Voce della Speranza il pastore Adelio Pellegrini e per il Dipartimento Affari pubblici e Liberta' religiosa dell'Unione italiana delle chiese avventiste, il pastore Davide Romano, con il quale i conduttori Roberto Vacca e Claudio Coppini commentano in questo numero de L'AltroBinario i risultati dell'incontro di Trento. Nel corso della puntata sono stati proposti anche dei contributi registrati a margine dei lavori del convegno: interventi di Paola Cesca (insegnante di religione cattolica), Anna Maffei (pastora battista), Marinella Perroni (teologa cattolica), Luca Maria Negro (presidente FCEI)

Avventisti, una citazione burlesca sul "Fatto Quotidiano"

Avventisti, una citazione burlesca sul "Fatto Quotidiano"

La settimana scorsa, il direttore nazionale del dipartimento Affari pubblici e Liberta' religiosa, Davide Romano, ha scritto alla redazione del Fatto Quotidiano per chiedere di rettificare una frase in un articolo di Marco Travaglio in cui l’autore citava senza motivo gli avventisti del settimo giorno. Pubblichiamo una parte del testo della lettera aperta (per la lettura integrale clicca qui). «Gentilissima redazione de Il Fatto Quotidiano, ci duole richiamare la vostra attenzione su una ennesima citazione burlesca del giornalista Marco Travaglio all’indirizzo della “Chiesa Cristiana Avventista del Settimo giorno”. Nell’articolo di spalla del Quotidiano in edicola oggi, 13 settembre 2016, dal titolo “Piove, Virginia ladra”, il dottor Travaglio, nell’ansia di mostrare come la sindaca Virginia Raggi sia, a parer suo, ingiustamente fatta oggetto di polemiche e accuse gratuite e infondate, promette che “prossimamente, nelle migliori edicole: Guerra aperta fra la Raggi e gli Avventisti del Settimo Giorno”. Sic! Si capisce che si tratta di una boutade; risulta tuttavia ugualmente fastidioso e potenzialmente pregiudizievole, per una minoranza religiosa come la Chiesa Avventista presente nel nostro Paese dal 1864 e attiva con molteplici iniziative sociali oltre che religiose, essere frequentemente tirata in ballo per dare “colore” ad un articolo che narra di una vicenda totalmente estranea agli avventisti. (...) Chiediamo dunque di esercitare un diritto di rettifica (ai sensi dell’art. 8 della legge n. 47/1948) sull’accostamento del nome degli avventisti ad una possibile “guerra con la sindaca Raggi”: tra gli avventisti e la sindaca Virginia Raggi non ci sara' mai alcuna guerra e alcun pregiudizio, ma leale collaborazione nel rispetto dei reciproci differenti ruoli». A tutt'oggi, la redazione del Fatto Quotidiano non ha ancora risposto. Abbiamo intervistato su questa vicenda il pastore Davide Romano e Aurelio Magista', giornalista di Repubblica e membro della chiesa avventista di Firenze Il giornalista Marco Travaglio

Verso il referendum costituzionale, Tavola rotonda alla Facoltà avventista di teologia di Firenze

Verso il referendum costituzionale, Tavola rotonda alla Facoltà avventista di teologia di Firenze

In questa puntata de L'Altro-Binario prendiamo spunto dal libro di Stefano Ceccanti, "La transizione e' (quasi) finita - Come risolvere nel 2016 i problemi aperti 70 anni prima".  L'onorevole Ceccanti e' costituzionalista e professore di diritto comparato all'Università di Roma "La Sapienza" e il suo libro e' stato presentato mercoledi' 14 settembre presso la Facolta' avventista di teologia di Firenze in collaborazione con il Centro culturale di scienze umane e religiose (CeCSUR). Ha poi fatto seguito una tavola rotonda  dal titolo Verso il referendum costituzionale, con S. Ceccanti, D. Romano, H. Gutierrez, D. Gutierrez. Con lo scopo culturale e civile di stimolare gli ascoltatori ad informarsi approfonditamente su una tematica cosi' complessa, ma sulla quale i cittadini italiani  dovranno pronunciarsi con il referendum previsto nei prossimi mesi, Claudio Coppini e Roberto Vacca prima dell'incontro hanno invitato due degli organizzatori, il professor Hanz Gutierrez e il pastore Davide Romano (direttore del dipartimento Affari Pubblici e Libertà religiosa della chiesa avventista italiana), a offrire la loro prospettiva non solo politica ma anche religiosa in merito all'impegno civile del cristiano e al tema specifico della necessita' di cambiamenti delle "regole del gioco"

Seminari di formazione sulla liberta' religiosa

Seminari di formazione sulla liberta' religiosa

La liberta' religiosa continua a essere un problema, per alcune forze politiche e persino per alcune chiese, in Europa e  in Italia. Domenica 7 agosto si e' concluso un seminario di formazione e aggiornamento rivolto a quanti si occupano di liberta' religiosa nelle chiese avvventiste italiane. In questo numero di "A tu per tu" Roberto Vacca intervista Davide Romano, pastore avventista, principale organizzatore del seminario, responsabile del dipartimento Affari Pubblici e Liberta' Religiosa dell'Unione italiana delle chiese avventiste

Chiesa nascosta, chiesa rivelata. Dov'e' la chiesa?

Chiesa nascosta, chiesa rivelata. Dov'e' la chiesa?

In questo numero di "Filo diretto" vi proponiamo la predicazione che il pastore della chiesa avventista Davide Romano ha rivolto alla chiesa avventista di Firenze sabato 2 luglio 2016, prendendo spunto dal libro dell'apostolo Matteo, capitolo 5, versi 13-16: «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potrà render salato? A null'altro serve che ad essere gettato via e calpestato dagli uomini. Voi siete la luce del mondo; non puo' restare nascosta una citta' collocata sopra un monte, ne' si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perche' faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Cosi' risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perche' vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che e' nei cieli»

La scelta della violenza e i valori cristiani

La scelta della violenza e i valori cristiani

A poche ore dagli attacchi avvenuti  a Bruxelles, l’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno ha rilasciato la seguente dichiarazione. “Siamo ancora una volta sotto choc per la violenza che colpisce alla cieca persone ignare e inconsapevoli nel cuore dell’Europa. Tali atti non hanno giustificazioni. Siamo sconvolti e ci chiediamo in che modo l’eliminazione di tante vite umane torni utile alla causa di una qualsiasi organizzazione. Esprimiamo il nostro cordoglio per le vittime e la nostra solidarieta' alle famiglie afflitte in modo così doloroso. Auspichiamo che nessuno giustifichi tali atti invocando una qualsivoglia motivazione religiosa e nessuno li strumentalizzi criminalizzando categorie e gruppi culturali, politici, sociali o religiosi. Invochiamo una riflessione sulla violenza. Occorre prendere coscienza di tutte quelle che si compiono nella nostra societa'. Per esempio quelle implicite nella differenza con cui reagiamo alle stragi perpetrate al di fuori dei paesi europei o nell’atteggiamento di chiusura assunto, come europei, nei confronti delle popolazioni in fuga dai teatri di guerra. Preghiamo perche' possiamo respingere la tentazione di assuefarci alla spettacolare brutalita' di queste azioni, perche' la nostra convivenza continui ad essere ispirata dai valori umani e di fede sui quali si e' fondata fino ad oggi, perche' possiamo trovare la forza di essere la' dove il nostro impegno civile e cristiano ci impone di essere”. Prendendo spunto da questo documento, il pastore avventista Davide Romano (responsabile del Dipartimento affari pubblici e liberta' religiosa e per l'Unione italiana delle Chiese avventiste) e il giornalista Roberto Davide Papini (membro della chiesa valdese di Firenze), riflettono sulla situazione di impotenza e di sgomento, ma anche sulle speciali responsabilita' che hanno le religioni e i credenti  in rapporto al passato e al futuro della violenza di matrice religiosa

I media e la politica rappresentano e favoriscono il pluralismo religioso in Italia?

I media e la politica  rappresentano e favoriscono il pluralismo religioso in Italia?

L’Associazione Internazionale per la Difesa della Libertà Religiosa (AIDLR), ong riconosciuta presso l’ONU, l’Unione Europea, il Consiglio d’Europa, l’UNESCO e l’OSCE, invita alle “Giornate Internazionali di Coscienza e Libertà” presso il campus universitario “Villa Aurora” di Firenze Venerdì 27 novembre 2015: gli studenti incontrano Domenioco Barilla' e Margherita Boccali su "Il pluralismo e l'educazione all'alterita' a scuola" Sabato 28 novembre invece il tema affrontato sara' “La realtà (non) rappresentata da media e politica” con interventi di: - Mirella Sartori, Presentazione del dossier di Critica Liberale sull’informazione in Italia. - Luciano Violante, Il pluralismo e la frammentazione sociale come tema politico. - Domenico Melidoro, Il multiculturalismo è ancora vivo? - Katia Scannavini, Quando l’informazione non “produce” diritti. - Giorgio Zanchini, I limiti dell’informazione. - Sara Zambotti, antropologa dei media La rivista semestrale Coscienza e Liberta' e' l’organo dell’AIDLR e, attraverso un’osservazione attenta della realta', si prefigge principalmente lo scopo di diffondere i valori della liberta' per aiutare le persone a stabilire tra di loro una collaborazione piu' efficace, con l’obiettivo di consolidare la giustizia e la pace. Sui temi che saranno affrontati nella giornata del 28 novembre Roberto Vacca ha intervistato il pastore avventista Davide Romano, direttore dell'edizione italiana della rivista Coscienza e liberta'

"Un emozionante dialogo familiare" sabato 14 novembre a Roma

"Un emozionante dialogo familiare" sabato 14 novembre a Roma

Sabato 14 novembre a Roma, presso la Chiesa Cristiana Avventista di Roma Appia (via Marino Laziale 13. Metro A – Colli Albani), si terranno due incontri dal titolo “Un emozionante dialogo familiare”. Relatrice: dott.ssa Elisa Civardi, pedagogista. Alle ore 11.15 parlerà di gestione delle emozioni, mentre alle 17.00 i presenti saranno coinvolti in un gioco di ruolo. Seguirà buffet. L’evento è organizzato dal Dipartimento Famiglia della Chiesa Cristiana Avventista di Roma Appia. Perché nella Chiesa Avventista la famiglia viene tenuta in grande considerazione, tanto da avere uno specifico Dipartimento? Quali sono in questo ambito le problematiche più rilevanti e gli stimoli principali per un pastore? Nelle Sacre Scritture Dio viene fatto conoscere agli uomini come Padre, anche se egli stesso dichiara e manifesta alcune caratteristiche materne. Gesù è il Figlio. I credenti cristiani vengono definiti la “famiglia di Dio” e sono fratelli e sorelle fra loro e con tutta l’umanità. Fra simboli e sostanzialità, cosa vuole dirci Dio? Quali dovrebbero essere gli elementi costitutivi di una vera famiglia cristiana? Ne parliamo con il pastore Davide Romano, responsabile della Chiesa Cristiana Avventista di Roma Appia e Direttore del Dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste. I rapporti interpersonali nell'ambito della famiglia sono spesso danneggiati dalla cattiva comunicazione. Ciò accade nella coppia, ma anche tra i genitori e i figli. Quali possono essere i canali da seguire per una comunicazione efficace? Lo abbiamo chiesto alla relatrice dell’evento, la dott.ssa Elisa Civardi, pedagogista. Interviste a cura di Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma

No al lavoro frenetico: la necessità del riposo nella Bibbia

No al lavoro frenetico: la necessità del riposo nella Bibbia

Recentemente il vescovo di Melfi ha scritto a Sergio Marchionne chiedendo di bloccare la produzione di Jeep Renegade e 500X nello stabilimento di Melfi del Lingotto dalle 22 di sabato alle 22 di domenica, per permettere a tutti i lavoratori di trascorrere l'intera giornata di riposo festivo insieme ai propri familiari. Non si tratta del primo intervento di un alto prelato sulla questione del lavoro nei giorni di festa. Quale spazio dovrebbe occupare il lavoro nelle nostre vite? La dimensione del riposo è molto importante. Fermarsi per riposare è giusto, ma la domenica non va bene per tutti. La Bibbia presenta nei 10 comandamenti il settimo giorno (sabato) come giorno di riposo. Qual è il senso del sabato biblico? Quali benefici possiamo trarne? Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano il past. Davide Romano, direttore del Dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste

Cristiani perseguitati nel mondo

15 fedeli cristiani uccisi domenica scorsa in Pakistan ed altri 78 feriti, 30 in gravi condizioni, in due chiese, una cattolica e l’altra protestante. Sono solo le ultime vittime di una persecuzione “che il mondo cerca di nascondere”, come ha denunciato Papa Francesco all’Angelus, gridando il suo dolore per questi "fratelli che versano il sangue soltanto perché cristiani" (dal sito di Radio Vaticana). In questa puntata de "L'Altro Binario" Claudio Coppini e Roberto Vacca hanno riflettuto sulla persecuzione per motivi religiosi (che non coinvolge solo i cristiani) con Luigi Sandri, vaticanista e collaboratore del mensile "Confronti", e con Davide Romano, responsabile del dipartimento Affari pubblici e Liberta' religiosa dell'Unione italiana delle Chiese avventiste Pakistan: manifestazione di cristiani a Karachi -

Matrimoni in calo: perchè?

Matrimoni in calo: perchè?

Secondo una recente indagine Istat, diminuiscono le coppie che decidono di sposarsi. Siamo dinanzi al tramonto di un’idea tradizionale di famiglia che vedeva il suo segno più evidente nel matrimonio. Come mai? In che modo possiamo interpretare questo nuovo trend? Come dovrebbe rispondere la politica? Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano il past. Davide Romano, direttore del Dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste

Convegno “Dai culti ammessi alla libertà religiosa”

Convegno “Dai culti ammessi alla libertà religiosa”

Lunedì 16 e martedì 17 febbraio si svolge a Roma, presso il Senato della Repubblica, il convegno “Dai culti ammessi alla libertà religiosa”. L’incontro è promosso dalla FCEI (Federazione delle chiese evangeliche in Italia) in collaborazione con la CCERS (Commissione delle chiese evangeliche per i rapporti con lo Stato). Esponenti delle Università, delle chiese e della società civile partecipano con i loro interventi. Come mai la scelta di questo tema? Attualmente quali sono le maggiori criticità in merito alla libertà religiosa nel nostro paese? Varie confessioni religiose, non soltanto del mondo cristiano, nel corso degli anni hanno stipulato un’intesa con lo Stato italiano. Si può già considerare questo un passo importante o non è ancora sufficiente? Durante il convegno si parlerà dell’ipotesi di un diritto europeo delle religioni. È qualcosa di auspicabile, di praticabile? La FCEI e la CCERS, da sempre impegnate ad affermare e difendere i diritti delle varie confessioni, seguono con interesse l’elaborazione di un testo di legge in materia di libertà religiosa a cura di un gruppo di giuristi con il quale hanno mantenuto costanti rapporti. Il frutto di questo lavoro potrebbe essere importante una volta giunto a maturazione? Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano il past. Davide Romano, direttore del Dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste

Charlie Hebdo: ci sono limiti alla libertà di espressione?

Charlie Hebdo: ci sono limiti alla libertà di espressione?

Dopo l’attacco al giornale satirico Charlie Hebdo, alcuni interrogativi sono al centro del dibattito pubblico. Dove comincia e dove finisce la liberta' di espressione? E' un diritto intangibile? Oppure e' necessario fissare dei limiti? E' possibile esprimersi liberamente e contemporaneamente non compromettere il “vivere-insieme”? Mario Calvagno, caporedattore di RVS Roma, intervista il pastore Davide Romano, direttore del Dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste

Testimoni della nascita (Luca 2:1-20)

Testimoni della nascita (Luca 2:1-20)

Quando Gesù nasce non trova posto se non in una stalla. Il cielo invia alcuni angeli, quasi di soppiatto, ad annunciare l’evento a dei semplici pastori. Non certo il massimo dell’attendibilità per poter testimoniare di un avvenimento così importante. Eppure Dio sceglie proprio loro; sceglie il cuore di uomini semplici per rendersi credibile al mondo. Dio, in Gesù, scende sulla terra per camminare con l’uomo. Riflessione a cura del past. Davide Romano, direttore del Dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste e responsabile della Chiesa Cristiana Avventista di Roma Appia, comunità nella quale è stata registrata la meditazione.   &nbsp

Il ruolo delle donne all’interno delle chiese e delle religioni

Che posto occupano le donne all’interno delle chiese e delle religioni? Se ne parla nel libro “Genere e religioni in Italia - Voci a confronto” (Edizioni Franco Angeli) a cura di Isabella Crespi ed Elisabetta Ruspini. Il pastore avventista Davide Romano (direttore del Dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del settimo giorno), intervistato da Mario Calvagno (caporedattore di RVS Roma), prende spunto da questa pubblicazione per una riflessione sul tema. &nbsp

Pagina 1 di 212