Articoli taggati con "povertà"

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 20 aprile 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 20 aprile 2017

L'Edicola del 20 aprile si e' aperta come sempre con la lettura dei titoli in prima pagina, riportati da due quotidiani: Il Corriere della Sera e la Repubblica. Ospite in studio il pastore d'anime Vittorio Fantoni, docente di Etica alla Facolta' avventista di teologia di Firenze. In collegamento telefonico, per commentare il via del Parlamento alla legge sul Biotestamento, la sociologa Mariella Orsa, redattrice della rivista Laborcare Journal da anni impegnata sulle tematiche del fine vita. Il secondo ospite e' il professor Maurizio Mori, che insegna di Bioetica alla facolta di Lettere e Filosofia all'Università di Torino, al quale chiediamo un giudizio a caldo sulla sostanza della legge sul Biotestamento. Terzo ospite, in collegamento telefonico, Massimo Fratini: visepresidente del Consiglio Comunale di Firenze, per diversi anni consigliere dell'Azione Cattolica fiorentina. Con il consigliere comunale analizziamo il fenomeno poverta' nel nostro paese, rilevando una certa difficolta' delle istituzioni ad escogitare interventi che si rivelino realmente efficaci per ridurre il tasso di poverta' in Italia. Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Save the Children, “Bambini senza. Origini e coordinate delle povertà minorili”

Save the Children, “Bambini senza. Origini e coordinate delle povertà minorili”

In occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia (20 novembre) Save the Children ha diffuso il 6° Atlante dell’Infanzia (a rischio) “Bambini senza. Origini e coordinate delle povertà minorili”. L’obiettivo è quello di debellare la povertà educativa in Italia entro il 2030. L’Atlante è a cura di Giulio Cederna, corredato dalle foto di Riccardo Venturi. È disponibile anche online, con una piattaforma multimediale interattiva (www.atlante.savethechildren.it). Quali sono le deprivazioni più gravi sofferte dai bambini? Chi visita il sito interattivo può visionare 62 cartine tematiche dell’Italia con altrettanti tipi di povertà. Che rapporto c’è fra queste e la localizzazione sul territorio? Quali sono i desideri che i ragazzi esprimono? Save the Children ha costituito in Italia 13 Punti Luce e altri 3 saranno inaugurati il 20 novembre. Cosa sono e come svolgono la loro attività? Debellare la povertà educativa è un impegno importante che le istituzioni devono supportare dal punto di vista finanziario e legislativo. Qual è la situazione attuale e quali prospettive ci sono per il futuro? Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano Raffaela Milano, Direttore Programmi Italia-Europa Save the Children Italia

I mille volti dell'amore - David Livingstone

I mille volti dell'amore - David Livingstone

David Livingstone (1813-1873) fu un missionario ed esploratore scozzese dell'era vittoriana. Nacque nel villaggio di Blantyre, nella regione scozzese del Lanarkshire del sud. In quali modi nel corso della sua vita manifestò amore per il prossimo? Quali idee si sforzava di trasmettere agli altri? In che modo la sua esperienza può essere utile per noi oggi? Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano il pastore avventista Paolo Todaro

I mille volti dell'amore - Abbé Pierre

I mille volti dell'amore - Abbé Pierre

L'Abbé Pierre è stato un religioso cattolico francese famoso in tutto il mondo per il suo impegno contro la povertà e l'emarginazione. Nel 1949 ha fondato i Compagnons d'Emmaüs, un'organizzazione per i poveri e i rifugiati. In quali modi nel corso della sua vita manifestò amore per il prossimo? Quali idee si sforzava di trasmettere agli altri? Quali affermazioni possiamo ricordare di quest’uomo? In che modo la sua esperienza può essere utile per noi oggi? Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano il pastore avventista Paolo Todaro

14 febbraio 2015: XV Giornata di Raccolta del Farmaco

14 febbraio 2015: XV Giornata di Raccolta del Farmaco

Sabato 14 febbraio 2015 si tiene in tutta Italia la XV Giornata di Raccolta del Farmaco (GRF 2015). Recandosi nelle farmacie che aderiscono all'iniziativa, si potranno acquistare e donare farmaci da automedicazione che verranno destinati alle persone in stato di povertà su tutto il territorio nazionale. La Giornata è organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus in collaborazione con Federfarma e CDO Opere Sociali. Qual è il bilancio complessivo delle passate 14 edizioni della GRF? Quale itinerario seguono i farmaci donati? Come opera il Banco Farmaceutico durante tutto l’anno? Il Banco Farmaceutico ha aderito all’Alleanza contro la povertà ed ha realizzato con le Acli e l’U.N.I.T.A.L.S.I. nazionale un progetto che prevede l’apertura di ambulatori solidali su tutto il territorio italiano. Si parte, quindi, dal farmaco per dare un servizio ancora più completo ai cittadini che non hanno la possibilità di pagare. Come si sta sviluppando questo progetto? Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, caporedattore di RVS Roma, intervistano Paolo Gradnik, presidente del Banco Farmaceutico onlus. &nbsp

29 novembre 2014: Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

29 novembre 2014: Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Un italiano su dieci soffre di poverta' alimentare. In soli sette anni la poverata' assoluta e' quasi triplicata, siamo passati da 2,4 milioni di persone nel 2007 a 6 milioni di poveri nel 2013, persone che sono incapaci di sostenere la spesa minima per alimentazione, casa e vestiti. La fame in Italia e' un’emergenza che non si può ignorare. Sabato 29 novembre si terra' in tutta Italia la diciottesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. I volontari della Fondazione Banco Alimentare Onlus, in oltre 11.000 supermercati, inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione. Come verra' utilizzato il cibo raccolto? A chi verra' distribuito? Quali sono stati i risultati della Colletta Alimentare dell’anno scorso? Come opera quotidianamente la Rete Banco Alimentare? Fino al 4 dicembre e' inoltre possibile donare 2€ mandando un SMS o chiamando da rete fissa il numero 45504. Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano Andrea Giussani, presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus. &nbsp

1 milione di pasti per fronteggiare l'emergenza povertà

1 milione di pasti per fronteggiare l'emergenza povertà

Mille uomini e donne in momentaneo stato di indigenza - di eta' compresa tra 35 e 60 anni, nelle 5 citta' italiane di Milano, Roma, Sassari, Napoli e Catanzaro - sono i beneficiari della nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi della Fondazione Patrizio Paoletti. Con un SMS solidale al 45509 (fino al 15 novembre) e' possibile sostenere una parte del programma di sostegno sociale e alimentare "1 Milione di Pasti" che, pensato prima per i Paesi in via di sviluppo e poi avviato in Italia nel 2012 per far fronte al fenomeno dilagante delle nuove poverta', offre sostegno a persone senza dimora e in momentaneo stato di indigenza, con l'obiettivo di creare una rete d'aiuto e solidarieta' che agevoli l'uscita dallo stato di difficolta'. In cosa consiste esattamente il programma? Quali progetti sta organizzando la Fondazione per il futuro? Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano Marco Benini, responsabile Progetti della Fondazione Patrizio Paoletti. Clicca sul link per vedere lo spot sul progetto a cura della Fondazione Patrizio Paoletti:http://bit.ly/1ElpFXb