Notice: Undefined variable: taxonomy_image in /usr/share/wordpress-3.9-multisite-rvs/wp-content/plugins/categories-images/categories-images.php on line 354
Articoli taggati con "Roberto Vacca"

L’Altro Binario sulla Pasqua, con Davide Mozzato e Daniele Benini

L’Altro Binario sulla Pasqua, con Davide Mozzato e Daniele Benini

Il primo ospite di questa puntata de l'Altro Binario e' uno dei fondatori della trasmissione: Davide Mozzato, pastore avventista della zona di Venezia e Conegliano Veneto. Successivamente, insieme a Roberto Vacca e Claudio Coppini, abbiamo ospitato in collegamento telefonico pastore avventista Daniele Benini. L'argomento della trasmissione e' la Pasqua, la festa piu' importante della cristianita', che ci ricorda la morte e la resurrezione di Gesu' Cristo.   &nbsp

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 21 aprile 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 21 aprile 2017

L'Edicola del 21 aprile si e' aperta come sempre con la lettura dei titoli in prima pagina di un giornale, oggi e' stata la volta de La Nazione-Quotidiano Nazionale. Con noi tre ospiti in collegamento telefonico: Giovanni Varrasi, psichiatra, psicoterapeuta e ambientalista; Severino Saccardi, direttore della rivista Testimonianze; Davide Romano, direttore del dipartimento Affari pubblici e Liberta' religiosa della Chiesa cristiana avventista in Italia. Con i nostri ospiti abbiamo affrontato alcuni temi caldi degli ultimi giorni, a cominciare dall'attentato terroristico sugli Champs Elysees a Parigi; proseguendo con la legge sul Biotestamento appena passata alla Camera con una larga maggioranza. Infine, la notizia dell'ultim'ora che proviene dalla Russia: i Testimoni di Geova sono stati messi fuorilegge dalla Corte suprema dell'ex Unione Sovietica, essendo stati valutati come "estremisti". Buongiorno con L'Edicola RVS e' un programma ideato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca

Diretta Vita e Salute: occhio al cibo dei discount, depressione in crescita, acqua e limone per dimagrire? E' una bufala

Diretta Vita e Salute: occhio al cibo dei discount, depressione in crescita, acqua e limone per dimagrire? E' una bufala

Roberto Vacca ed Ennio Battista, della rivista Vita e Salute, affrontano tre argomenti: Il primo degli argomenti e' tratto da un articolo del quotidiano Repubblica del 4 aprile: "Attenti a risparmiare con il cibo dei discount". E' il presidente dell'Ordine dei Medici di Torino Guido Giustetto ad affermarlo, aggiungendo: "Le fasce piu' deboli della popolazione spesso si servono per necessita' nei discount alimentari di piu' basso livello, che hanno un unico parametro per battere la concorrenza: offrire cibo a basso costo, a prescindere dalla qualita'". Successivamente, partiamo sempre da un articolo di Repubblica del 6 aprile intitolato: "Depressione, in Europa 40 milioni di malati. Solo un terzo si fa curare". Si calcola che nel 2030 la depressione diventera' la malattia piu' invalidante del mondo, con altissimi costi sociali ed un forte impatto economico. "E' fondamentale costituire una rete per combattere la depressione - spiega il presidente della Societa' Italiana di Psichiatria (Sip), Claudio Mencacci -. Bisogna promuovere percorsi diagnostici e terapeutici in collaborazione con la Medicina Generale, la pediatria, la scuola, gli ambienti di lavoro". Infine, ci occupiamo ancora una volta di bufale sul web. In particolare, in questi giorni su internet circola una news secondo la quale per dimagrire basterebbero solo acqua e limone. In realta', Ennio Battista ci aiuta a smascherare questa bufala: sicuramente tale rimedio non fa male alla salute, anzi: porta una persona a bere piu' acqua durante la giornata e ad assumere il limone, ricco di vitamina C, che rafforza le difese naturali. Per dimagrire, pero', serve ben altro. Sul sito ufficiale di Vita e Salute e' presente un'apposita sezione contro le bufale che imperversano sul web. &nbsp

Bambino autistico rifiutato da tre scuole medie

Bambino autistico rifiutato da tre scuole medie

In un articolo pubblicato da La Stampa il 20 marzo si legge un fatto sconcertante: una madre denuncia: "Mio figlio autistico rifiutato da tre scuole”. Doveva fare la pre iscrizione alla prima media per il prossimo anno scolastico ma è stato rifiutato da tre istituti. È quanto accaduto a un bimbo autistico di Lanciano, in provincia di Chieti, e la madre, dopo i tre dinieghi, si è rivolta alla polizia e al sindaco, Mario Pupillo, che si è subito interessato della vicenda. La vicenda è stata appunto raccontata dalla mamma del ragazzo, secondo la quale tre delle quattro scuole medie lancianesi avrebbero rifiutato l’iscrizione del figlio, la più piccola perché non era in grado di prenderlo in carico, mentre le due più grandi si sarebbero giustificate con il fatto che avevano troppi alunni diversamente abili iscritti nelle prime classi e che non potevano prenderne altri, anche per rispettare i criteri dettati dai decreti ministeriali. "Oltre ad essere arrabbiata - ha dichiarato la donna - sono dispiaciuta e da madre ho il cuore a pezzi per quanto sto vivendo per iscrivere mio figlio alla scuola media. Volevo denunciare tutti, poi ascoltando anche le forze dell’ordine ho deciso di rivolgermi al sindaco. Mio figlio è autistico ma capisce bene quando viene rifiutato e soffre. Nonostante le difficoltà finora almeno a scuola mio figlio è stato seguito, e sono pronta a tutto pur di farlo continuare a stare con gli altri bambini e ragazzi". In questa puntata di Sfogliando il giornale commentiamo questa delicata tematica con Samuele Orsucci, psicologo e psicoterapeuta

Animaliamoci 24-03-2017: parliamo del progetto Oasi-Rifugio e Fattoria Didattica

Animaliamoci 24-03-2017: parliamo del progetto Oasi-Rifugio e Fattoria Didattica

In questo numero di Animaliamoci, con Roberto Vacca e Sergio Ammannati ci sono due ospiti in studio: Annamaria D'Agata, coordinatrice progetti di ENPA Firenze, e Jannette van den Ende, referente eventi e vice responsabile di ENPA Firenze. Con loro parliamo del progetto Oasi-Rifugio e Fattoria Didattica in zona San Casciano in Val di Pesa. Un progetto che sta progredendo, il quale prevede un luogo di tutela per gli animali, sia abbandonati che maltrattati. A fianco del rifugio sorgera' una fattoria didattica che prevedera' varie specie di animali. Per finanziare questo progetto, ENPA Firenze ha organizzato una lotteria a premi: il costo del biglietto e' di cinque euro, i premi saranno esposti presso la sede di ENPA di via Ricasoli 73r. L'estrazione avverra' il giorno 22 aprile 2017 alle ore 16. &nbsp

Diretta Vita e Salute: stili di vita e tumori; consumo eccessivo di esperienze audiovisive; alcool, mai salutare

Diretta Vita e Salute: stili di vita e tumori; consumo eccessivo di esperienze audiovisive; alcool, mai salutare

Ennio Battista, della rivista Vita e Salute, con Roberto Vacca ci parla di stili di vita, commentando in primis un articolo di Repubblica: "Tumori, la maggior parte e' dovuta al caso". Titolo che potrebbe far pensare che un modo di vivere sano, volto a prevenire problemi di salute, possa servire a poco. In realta', il contenuto dell'articolo e' ben differente dal titolo, volutamente ad impatto, e ci conferma quanto la prevenzione sia ancora importantissima, nonostante non possa offrire una protezione totale: un margine di di casualita' rimane sempre. Insomma, la prevenzione non puo' vincere alla radice ogni malattia, tuttavia riduce significativamente il rischio di gravi patologie come i tumori. Qualche consiglio per avvicinarsi ad uno stile di vita sano: non fumare, praticare attivita' fisica, tenere sott'occhio il peso e cercare di avere un'alimentazione maggiormente incentrata su frutta e verdura, evitando carni rosse, zuccheri in eccesso e farine elaborate. Molto attuale e' la seconda tematica scelta dai nostri conduttori, vista la rivoluzione digitale tutt'oggi in corso: il consumo eccessivo di esperienze audiovisive. Soprattutto quando si parla di bambini, i quali vengono esposti a ore e ore di televisione, smartphone e tablet. I numeri ci raccontano di sette ore in media al giorno di esposizione a dispositivi audiovisivi, piu' del doppio di quanto consigliato dai pediatri. Sarebbe opportuno, nei primi anni di vita, limitare o negare ai bambini l'accesso a tali mezzi audiovisivi; per poi negoziarne l'uso man mano che il bimbo cresce, sempre con attenzione ai contenuti visualizzati. Infine, un articolo di Emanuele Scafato dal titolo: "L'alcool non e' un farmaco ne' un mezzo di prevenzione" replica ad un altro articolo, uscito in precedenza, nel quale si evidenziavano presunte proprieta' benefiche di vino e birra. Una battaglia, quella contro sedicenti effetti preventivi e di cura delle sostanze alcoliche, che la rivista Vita e Salute combatte da piu' di vent'anni. L'Oms definisce l'alcool una vera e propria droga, tutt'altro che da consigliabile. Inoltre, l'alcool aumenta e, in alcuni casi, raddoppia il rischio di tumori

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 22 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 22 marzo 2017

In questa puntata di Edicola Rvs, in studio con i conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca e' presente il pastore avventista Adelio Pellegrini, oltre agli ospiti coinvolti in collegamento telefonico. Il primo e' David Ermini, parlamentare della Repubblica nelle file del PD. Insieme all'Onorevole e' intervenuto il pastore avventista e scrittore Rolando Rizzo. Con i nostri ospiti commentiamo alcuni articoli tratti dalla prima pagina de La Stampa di Torino. Partiamo da un articolo dal titolo: "L’obiettivo del corteo di Locri per ricordare le vittime di mafia e' non disperdere questo bagaglio di umanita'" di Gaetano Mazzuca, a proposito della Giornata della memoria delle vittime di mafia, promossa ogni anno il 21 marzo dall'associazione Libera.  Il secondo tema affrontato riguarda l'Europa: in particolare, i festeggiamenti che si terranno a Roma sabato 25 marzo per celebrare i 60 anni dalla firma storica dei Trattati di Roma, grazie ai quali e' nata quella Comunita' che oggi chiamiamo Unione Europea. Ultimo collegamento con Ismaele Di Maggio, che anche oggi ci propone una canzone su cui riflettere: "Fatti bella per te" di Paola Turci

Leggiamo insieme: "Piccoli atei crescono - Davvero una generazione senza Dio?"

Leggiamo insieme: "Piccoli atei crescono - Davvero una generazione senza Dio?"

Atei, non credenti, increduli: e' la rappresentazione che sempre piu' spesso viene data delle nuove generazioni. In effetti la negazione di Dio e l'indifferenza religiosa tra i giovani sta crescendo sensibilmente, anche per il diffondersi di un "ateismo pratico" tra quanti mantengono un legame labile con il cattolicesimo. Tuttavia, la domanda di senso e' vivace. Per molti il sentimento religioso si esprime nella propria interiorita' personale, passando da una dimensione verticale (lo sguardo alla trascendenza) ad una orizzontale (la ricerca dell'armonia personale). Tenendo presente questo profondo mutamento, il volume mette in luce il "nuovo che avanza" a livello religioso. In questo numero di "Leggiamo insieme" Franco Garelli, docente ordinario di Sociologia dei processi culturali che insegna "Religioni nel mondo globalizzato" presso l'universita' di Torino, e' stato intervistato da Roberto Vacca riguardo al saggio pubblicato dallo stesso professore nel 2016, dal titolo "Piccoli atei crescono - Davvero una generazione senza Dio?" (ed. Il Mulino). &nbsp

Inceneritore a Case Passerini, ancora domande sulla sua opportunita'

Inceneritore a Case Passerini, ancora domande sulla sua opportunita'

In questa puntata di "Sfogliando il giornale" ci occupiamo ancora del progetto della costruzione di un inceneritore nella piana fiorentina, per ora bloccato dal TAR ma ancora una concreta possibilita' (o un concreto pericolo!) per il futuro dell'area fiorentina. Agli studi di Rvs e' giunto un comunicato stampa da parte del comitato "Mamme no inceneritore", nel quale il comitato si rivolge a numerosi amministratori locali che hanno approvato il progetto, ponendo domande sulla sostenibilita' economica dell'impianto, e piu' in generale manifestando preoccupazioni per le conseguenze negative che la costruzione di un inceneritore puo' causare all'ambiente e alla salute dei cittadini. Ne parliamo con Davide Pagliai, che collabora con il comitato

Sfogliando il giornale - Innocenti in carcere

Sfogliando il giornale - Innocenti in carcere

In questa puntati di Sfogliando il giornale prendiamo spunto da una notizia dei giorni scorsi: la storia di Angelo Massaro, un Innocente libero dopo vent'anni di carcere, era accusato di omicidio. Si potrebbe pensare che questa sia una vicenda eccezionale, tuttavia le cose non stanno cosi'. Giuseppe Gulotta, nostro ospite in studio, ha passato piu' di vent'anni di carcere (dal 1990 al 2012), accusato dell'omicidio di due carabinieri. Nel 2012 viene assolto per non aver commesso il fatto. Sconcertante e' il fatto che sia stato costretto ad autoaccusarsi di un reato che non aveva commesso dopo una notte in caserma, dove ha subito vere e proprie torture. Giuseppe ci racconta tutta la sua toccante esperienza; piena di mistero, comportamenti mafiosi e, soprattutto, crudelta'

L’Altro Binario: le droghe leggere nel mondo adolescenziale

L’Altro Binario: le droghe leggere nel mondo adolescenziale

Partendo da un fatto di cronaca, la tragica storia, consumatasi a Lavagna, di un sedicenne suicida durante una perquisizione della Guardia di finanza; Claudio Coppini, Roberto Vacca e Luciano Gheri, medico psichiatra e psicoanalista interpersonale, si addentrano in una tematica molto complicata come quella del consumo di droghe, specialmente quelle leggere, in eta' adolescenziale. Quali sono le cause che spingono i ragazzi a provare gia' da adolescenti le sostanze stupefacenti

L’Altro Binario con il Teatro L'Affratellamento sulla violenza di genere

L’Altro Binario con il Teatro L'Affratellamento sulla violenza di genere

  In questa puntata de L'Altro Binario, insieme a Claudio Coppini e Roberto Vacca, abbiamo il piacere di ospitare negli studi di Rvs due esponenti del Teatro L'Affratellamento: il presidente dell'associazione Luigi Mannelli e Giorgia Massai, del coordinamento contro la violenza sulle donne e il sessismo. La Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli nasce come Società di Mutuo Soccorso il 1 luglio 1876 ed e' ancora nell'attuale sede dal maggio 1888. Nella trasmissione odierna, anche in vista dell'avvicinamento della Giornata internazionale della donna, abbiamo scelto di parlare appunto del mondo femminile e dei terribili soprusi che troppo spesso subisce una donna

Animaliamoci 24-02-2017: adozione cani e gatti con ENPA

Animaliamoci 24-02-2017: adozione cani e gatti con ENPA

In questo numero di Animaliamoci, con Roberto Vacca e Sergio Ammannati ci sono due ospiti in studio: la prima e' Jannette van den Ende, vice-presidente della sezione fiorentina di ENPA, storica associazione italiana che si impegna per  la protezione degli animali. Oltre a Jannette abbiamo il piacere di ospitare per la prima volta negli studi di Rvs Annamaria D'Agata, responsabile volontari ENPA Firenze. Con loro abbiamo parlato dei progetti che la sezione fiorentina dell'associazione porta avanti da diversi anni, tra i quali l'adozione cani e gatti, e dei vari eventi (aperitivi, cene, lotterie...) organizzati sul territorio fiorentino. Per info contattare il numero telefonico 055213296 oppure consultare la pagina Facebook di Enpa Firenze)

BUONI PENSIERI A TUTTI n. 23 DEL 14 MARZO 2016 a cura di Laura Ferraresi con Claudio Coppini e Roberto Vacca: " LA FELICITA SI SCEGLIE"

BUONI PENSIERI A TUTTI n. 23 DEL 14 MARZO 2016 a cura di Laura Ferraresi con Claudio Coppini e Roberto Vacca: " LA FELICITA SI SCEGLIE"

La felicita’ si sceglie in ogni ambito della nostra vita, dall’esempio che diamo, dalle parole che usiamo, dalle canzoni che cantiamo, e dal modo in cui decidiamo di impegnare le nostre giornate. Anche alzarsi presto la mattina sembra proprio sia un’ottima ricetta per la felicità. Durante la trasmissione abbiamo ascoltato le canzoni: - Coldplay Viva la vida - Luciano Pavarotti Buongiorno a te - Adriano Celentano Quello che non ti ho detto mai - Ron Tutti quanti abbiamo un angelo - Francesco Gabbani Amen Buoni pensieri a tutti va ti aspetta in diretta ogni lunedi mattina alle ore 11.00 e in replica alle ore 18.00. &nbsp

BUONI PENSIERI A TUTTI n. 22 DEL 7 MARZO 2016 a cura di Laura Ferraresi con Claudio Coppini e Roberto Vacca: " DONNA CHIAMA DONNA"

BUONI PENSIERI A TUTTI n. 22 DEL 7 MARZO 2016 a cura di Laura Ferraresi con Claudio Coppini e Roberto Vacca: " DONNA CHIAMA DONNA"

Questa puntata di Buoni pensieri a tutti la vogliamo interamente dedicare alle donne, alle scelte professionali e di vita che hanno compiuto apportando cambiamenti positivi non solo a livello personale, ma anche nell’ambito della cerchia famigliare e della comunita’ che ruota intorno a loro dimostrando con la loro tenacia e la loro visione quanto sia importante credere in se stesse per realizzare un sogno che ad altri sembrava impossibile. Ospite in studio Dora Bognandi presidente della Fdei (Federazione delle donne evangeliche in Italia). In collegamento telefonico da Orbassano (Torino) Antonella Pozzatello proprietaria del negozio di frutta e verdura “Il gusto di stagione”. In collegamento telefonico da Orbassano (Torino) Nadia Camandona ex Editore che ha scelto di chiudere la sua casa editrice per dedicarsi alla famiglia e all’arte. E’ co-responsabile del gruppo FB MamManagers….mamme in felice (de)crescita In collegamento telefonico da Firenze Vittoria Hayun presidente dell’associazione Pillole di parole e studentessa di Giurisprudenza Durante la puntata abbiamo trasmesso le canzoni: - The weather girls It’s raining men - Alessandra Amoroso Comunque andare - Annalisa Scintille Buoni pensieri a tutti ti aspetta in diretta ogni lunedi alle ore 11.00 e in replica alle ore 18.00 per fare un pieno di ottimismo per tutta la settimana. &nbsp

BUONI PENSIERI A TUTTI n. 18 DEL 1 FEBBRAIO 2016 a cura di Laura Ferraresi con Claudio Coppini e Roberto Vacca: " IL NOSTRO FUTURO"

BUONI PENSIERI A TUTTI n. 18 DEL 1 FEBBRAIO 2016 a cura di Laura Ferraresi con Claudio Coppini e Roberto Vacca: " IL NOSTRO FUTURO"

Buoni pensieri a tutti è la rubrica radiofonica che da' spazio  alle storie piu' belle del mondo, alle buone pratiche  e ai buoni pensieri per ispirarsi, stupirsi, compiacersi. Per sognare, cambiare e reinventarsi ci sono i Buoni pensieri . Durante questa puntata abbiamo dato la buona notizia della statistica che ci vede come il secondo Paese al mondo piu' sano, e che e' stata realizzata  raccogliendo dati delle Nazioni Unite, dell'Organizzazione Mondiale della Sanita' (OMS) e della Banca Mondiale. Ma come vivono i bambini in Italia? I loro diritti sono veramente tutelati? Ne abbiamo parlato in collegamento radiofonico con Giuseppe Tomai, psicologo e psicoterapeuta. Durante la trasmissione abbiamo ascoltato le canzoni: Giusy Ferreri Volevo te Laura Pausini Simili Elisa A modo tuo Buoni pensieri a tutti vi aspetta in diretta ogni lunedi alle ore 11.00 e in replica alle ore 18.00 per fare un pieno di positivita’ per tutta la settimana &nbsp

BUONI PENSIERI A TUTTI N.8 DEL 2 NOVEMBRE 2015 a cura di Laura Ferraresi con Claudio Coppini e Roberto Vacca: "Salute e vita"

BUONI PENSIERI A TUTTI N.8 DEL 2 NOVEMBRE 2015 a cura di Laura Ferraresi con Claudio Coppini e Roberto Vacca: "Salute e vita"

Si apprezzano molto le situazioni, le persone, le cose quando non si hanno più e questo vale soprattutto per quanto riguarda la salute. Dopo una malattia, dopo una operazione, dopo un forte dolore fisico comprendiamo quanto sia grande il valore della salute e quanto la dovremmo perseguire da quel momento in poi con tutta la nostra istintiva capacità. Purtroppo nell’essere umano subentra una costante che e’ quella della abitudine: l’abitudine allo star bene, l’abitudine alla serenità, l’abitudine alle buone relazioni, fino a che non accade un altro sventurato evento che ci fa comprendere a nostro scapito quanto abbiamo perso. Quindi, durante questa puntata di Buoni pensieri a tutti, vi daremo qualche piccolo suggerimento per non dare mai niente per scontato e avere sempre cura di ogni aspetto della nostra vita. Avrete anche modo di ascoltare le canzoni: - Max Pezzali ECCOTI - Anna Oxa QUANDO NASCE UN AMORE - Giorgia IL MIO GIORNO MIGLIORE - Elisa A MODO TUO Vi aspettiamo tutti i lunedì alle ore 11.00 sulle frequenze di Radio RVS. Buona vita a tutti!

"Disabilita il pregiudizio"- Islamofobia in Italia? Parliamone in un convegno

"Disabilita il pregiudizio"- Islamofobia in Italia? Parliamone in un convegno

In questo numero speciale della rubrica L'Altro-Binario, i due conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca hanno voluto dar seguito alle 8 ore intensissime del secondo convegno "Disabilita il pregiudizio" che si è tenuto presso il Centro Polivalente Avventista di Firenze domenica 25 ottobre 2015, dal titolo "Islamofobia in Italia?".Lo hanno fatto con la presenza in studio di Dora Bognandi, presidente delle donne evangeliche in Italia, e con gli interventi in collegamento telefonico di alcuni relatori e relatrici del convegno: a cominciare da Marco Bontempi, professore ordinario presso il dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Firenze, Elena Baragli, vice presidente di "Donne Nosotras", Izzedin Elzir, imam di Firenze e presidente dell'Ucoii. Infine con la viva testimonianza di Sofia Artigas, membro della chiesa avventista fiorentina. In conclusione la poesia: "La moschea a Firenze" da un sogno di Claudio Coppini.   La moschea a Firenze Claudio Coppini

Parliamone insieme: tavola rotonda su Gesu' e gli stranieri

Parliamone insieme: tavola rotonda su Gesu' e gli stranieri

In questo numero di "Parliamone insieme" Roberto Vacca, Vittorio Fantoni, Alessio Del Fante e Anna Nunziati riflettono su due diversi incontri di Gesu' con gli stranieri: in un caso, Gesu' incontra (da solo!) una donna povera, "chiaccherata" e di un'etnia ostile: e' il famoso incontro al pozzo con la donna samaritana. L'altro incontro e' invece con un uomo di potere, un ufficiale dell'esercito di occupazione in Israele, che lo cerca perche' ha fede che Gesu' possa operare un miracolo a favore del servo che ama. Si tratta del centurione romano, che e' attento alla sensibilita' religiosa degli ebrei e che sorprende Gesu' per la sua fede. Cosa ci possono insegnare questi due episodi? Gesu' e la samaritana. Tavoletta eburnea - Museo Diocesano, Salerno. Foto: Enzo Figliolia Fotografo -Salerno www.enzofigliolia.it

Pagina 1 di 212