Notice: Undefined variable: taxonomy_image in /usr/share/wordpress-3.9-multisite-rvs/wp-content/plugins/categories-images/categories-images.php on line 354
Articoli taggati con "Severino Saccardi"

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 16 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 16 marzo 2017

All'Edicola di oggi, i conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca, con i loro ospiti in studio e in linea telefonica, provano a riflettere su alcuni articoli che li hanno particolarmente colpiti tra le pagine della Nazione - QN e del Corriere della Sera. Primo ospite e' Roberto Davide Papini, giornalista de La Nazione - QN, con il quale proviamo a riflettere sul risultato delle elezioni politiche in Olanda, sulla tenuta dell'Unione Europea e sui primi mesi della politica americana a guida Trump. In studio con noi il pastore avventista e docente di Etica alla Facolta' avventista di teologia, Vittorio Fantoni. Nel corso della trasmissione ci raggiunge in collegamento telefonico anche il direttore della rivista Testimonianze, Severino Saccardi, per commentare un ultimo articolo, di una lunga serie, apparso su Avvenire sul fenomeno del gioco d'azzardo e la ludopatia. E infine, una riflessione sul perdono, il senso e il percorso del perdono prendendo spunto da un grave episodio di violenza di genere

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 9 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 9 marzo 2017

All'Edicola di oggi, in studio insieme a Claudio Coppini e Roberto Vacca, troviamo il pastore avventista Saverio Scuccimarri insieme a numerosi ospiti che partecipano in collegamento telefonico. Debora Spini, docente alla Syracuse University di Firenze, insieme a Serena Perini,  presidente della VII Commissione Pace e Pari opportunita' del Comune di Firenze, offrono una diversa valutazione dello sciopero per la Giornata internazionale della donna; a seguire, Severino Saccardi, direttore della rivista Testimonianze, commenta alcuni articoli apparsi sul Corriere della Sera odierno. Successivamente viene proposto un estratto di un'intervista ripresa dell'archivio di Radio Voce della Speranza all'etologo Danilo Mainardi, morto l'8 marzo all'eta' di 83 anni, commentata da Alessandra Fei, guardia zoofila di OIPA-Firenze. E infine un interessante contributo del dottor Luciano Gheri, medico psichiatra e psicoterapeuta, in relazione alle "prove" di coraggio, un gioco molto pericoloso a cui si sottopongono alcuni adolescenti fino a mettere a rischio la propria vita. Nel caso in questione un fatto di cronaca accaduto a Soverato, dove un giovane di 13 anni muore per scattare un selfie sui binari mentre arriva il treno

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 2 marzo 2017

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 2 marzo 2017

All'Edicola di oggi, insieme ai conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca, e' presente in studio il direttore della casa editrice ADV, Maurizio Caracciolo. Altri ospiti partecipano in collegamento telefonico, a cominciare da David Ermini, parlamentare della Repubblica italiana, membro della II Commissione Giustizia. Con Ermini proviamo ad affrontare il tema della corruzione, oggi su tutte le prime pagine dei quotidiani nazionali: "Corruzione ad altissimo livello" e' il titolo centrale in prima pagina di Repubblica. A seguire ci ha raggiunto Severino Saccardi, direttore di Testimonianze per un altro tema, anche quello sulle prime pagine dei giornali: le dimissioni di Marie Collins da membro della Commissione internazionale per la tutela dai minori istituita da Papa Francesco nel 2014. "Lascio la commissione contro la pedofilia nonostante il Papa mi incoraggi, perche' la Curia frena", ha detto la Collins. Nel corso della trasmissione abbiamo ascoltato anche un'intervista di Roberto Vacca a due donne, una israeliana e una palestinese, a margine dell'incontro Semi di pace che si e' tenuto a Firenze nei giorni scorsi, dove le protagoniste raccontano la bellissima esperienza di un progetto di lavoro condiviso

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 23 febbraio

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 23 febbraio

All'Edicola di oggi partecipano in studio il pastore avventista Adelio Pellegrini e in collegamento telefonico il direttore di Testimonianze Severino Saccardi, che riflettono insieme ai conduttori Roberto Vacca e Claudio Coppini su due articoli tratti dalle pagine di Repubblica. Il primo prende in esame l'obiezione di coscienza, a seguito di un bando della Regione Lazio che ha fatto molto discutere, per una clausola che secondo alcuni snatura il senso della legge 194 relativa all'interruzione di gravidanza. Un altro tema a cui Repubblica ha dato ampio spazio e' una doppia intervista al fondatore di Microsoft e al leader degli U2. I progetti per il futuro dell'uomo piu' ricco del pianeta e della piu' grande rockstar hanno un comune denominatore: "Sogniamo un mondo in the name of love, nel nome dell'amore". Un tema che come radio evangelica ci ha permesso, grazie al contributo acuto dei nostri ospiti, di far risaltare l'importanza del servizio verso gli altri per vivere pienamente la propria esistenza in questo mondo. E infine ci siamo soffermati su una  interessante iniziativa che oggi fa tappa a Firenze, legata al progetto "Semi di pace": sguardi trasversali per riuscire a incontrarsi e riconoscersi attraverso un percorso complesso, in cui degli israeliani e dei palestinesi provano a confrontarsi per il bene comune

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 16 febbraio

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 16 febbraio

All'Edicola del16 febbraio con i conduttori Claudio Coppini e Roberto Vacca,  nel pieno rispetto del format della trasmissione, abbiamo diversi ospiti e almeno uno presente in studio. Quest' oggi abbiamo il piacere di avere con noi il direttore della casa editrice ADV Maurizio Caracciolo e altri tre ospiti in collegamento telefonico che si succedono nel corso del programma, a cominciare dal direttore della rivista Testimonianze, Severino Saccardi, a seguire Claudio Paravati, direttore del mensile Confronti, e ancora il giornalista della rivista Vita e Salute, Ennio Battista. Con ciascuno di loro proviamo a riflettere su alcuni avvenimenti, notizie o articoli ripresi dai giornali. Stamattina il quotidiano da cui prendiamo spunto e' Repubblica, soffermandoci sui temi de "L'amaca", la finestra in prima pagina di Michele Serra che punta il dito su Roma e il caso Raggi-Berdini come ennesimo esempio di una politica che da troppo tempo non governa piu', ma come scrive Serra, sgoverna. Successivamente riflettiamo sui venticinque anni trascorsi dalla stagione di Mani Pulite che mise fine alla prima Repubblica, ma che all'analisi attuale appare come una grande opportunita' di rinnovamento non compiuto, con la corruzione della politica e di ampi strati della società. A seguire un tema internazionale, quello del Medio-Oriente, relativo alla questione israelo-palestinese che sembra tornare a fare scintille per l'annuncio di cambiamento della linea politica da parte del presidente Usa Trump. E per ultimo, un interessante articolo sulla salute degli italiani che ci dice che con maggiore prevenzione e organizzazione si sarebbero potute salvare le vite di 103.000 italiani nel 2014... A elaborare il rapporto 2017 Mev(i) - Mortalità evitabile (con intelligenza) e' il gruppo di Nebo ricerche, che elabora dai dati dell'Istat e segue anche criteri indicati Eurostat

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 9 febbraio

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 9 febbraio

Dal 16 gennaio 2017 ha preso il via sulla nostra emittente la trasmissione radiofonica dal titolo "Buongiorno con l'Edicola Rvs", dedicata all'informazione del giorno e all'intrattenimento. Un programma in diretta curato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca, uno spazio di prima fascia mattutina (dalle 9 alle 10) dal lunedi' al venerdi', che prova a condividere e a riflettere sugli avvenimenti, le notizie e gli articoli dei giornali, con ospiti in studio e in collegamento telefonico. All'Edicola di oggi partecipano in studio il pastore avventista Saverio Scuccimarri e in collegamento telefonico il direttore di Testimonianze Severino Saccardi, che riflettono insieme ai conduttori Roberto Vacca e Claudio Coppini su articoli tratti dalle pagine de La Stampa di Torino (che compie 150 anni). Come ogni giorno prendiamo il via con la lettura dei titoli della prima pagina, ma partiamo anche da una notizia dell'ultima ora dell'Ansa che ci e' molto piaciuta: Assunta al nono mese di gravidanza. Titolare di un'azienda di Mestre assume una donna al nono mese di gravidanza e spiega: "Mia moglie aveva un contratto a tempo determinato e quando comunico' al suo datore di lavoro che aspettava un bambino, subito dopo fu lasciata a casa". A seguire abbiamo scelto un interessantissimo articolo di Marek Halter dall'inserto speciale dal titolo: "Bisogna evitare una nuova guerra di religione", e un altro sulla proposta di legge sullo Ius soli in aula entro febbraio. Infine una breve riflessione sul tema del cyberbullismo, che da una ricerca Microsoft segnala 2 ragazzi su tre come vittime del bullismo in Italia. Nell'ultimo quarto d'ora, come sempre in questi giorni, una finestra sul Festival di Sanremo con il nostro inviato, Manuele Pieraccioni, che ci ha raccontato la seconda serata e alla fine si è sbilanciato anche su vincitore e podio di questa edizione. Nel corso della trasmissione abbiamo ascoltato due bellissimi brani: "Grande amore" del gruppo Il Volo e "E poi" di Giorgia

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 26 gennaio

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 26 gennaio

Nella trasmissione del 26 gennaio 2017 prendiamo spunto dalle notizie e dagli articoli che troviamo su La Nazione - Quotidiano nazionale. E lo facciamo con il direttore del Messaggero Avventista, Saverio Scuccimarri e con Severino Saccardi, direttore della rivista Testimonianze. In particolare ci soffermiamo su una notizia attesa da tempo e centrale per il Paese, la sentenza della Corte Costituzionale sulla legge elettorale "Italicum", prendendo spunto dall'articolo di Antonella Coppari a pagina 2. Nel corso della trasmissione riprendiamo questo tema cosi' importante  in un'intervista in diretta al professor Stefano Ceccanti, costituzionalista, che ci aiuta a capire meglio gli effetti della sentenza della Corte Costituzionale e i possibili futuri scenari. Abbiamo commentato insieme ai nostri ospiti anche altri articoli, tra cui uno su Trump e la costruzione del muro anti-clandestini e un altro sulla percezione della corruzione nel settore pubblico, dove l'Italia migliora la sua classifica internazionale, ma il risultato resta insufficiente. Nei minuti finali abbiamo avuto anche un piccolo spazio per ricordare la "Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani" che si e' appena conclusa. Per la musica: Mare nostro di Paolo Fresu, Human di Rag'n Bone Man ed Esodi di Eros Ramazzotti

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 19 gennaio

Buongiorno con l'Edicola Rvs del 19 gennaio

Dal 16 gennaio 2017 ha preso il via sulla nostra emittente una nuova trasmissione radiofonica dal titolo "Buongiorno con l'Edicola Rvs", dedicata all'informazione del giorno e all'intrattenimento. Un programma in diretta curato e condotto da Claudio Coppini e Roberto Vacca, uno spazio di prima fascia mattutina (dalle 9 alle 10) dal lunedi' al venerdi', per un programma interattivo con i i radioascoltatori che prova a condividere e a riflettere sugli avvenimenti, le notizie e gli articoli dei giornali, con ospiti in studio o in collegamento telefonico. Nella puntata di oggi abbiamo avuto prima di tutto un collegamento straordinario con Alberto Allegrini, responsabile della Proloco di Norcia per un aggiornamento in diretta sulla drammatica situazione che si sta vivendo nelle zone terremotate del Centro Italia a seguito delle tre violente scosse che ieri si sono succedute nel giro di poche ore l'una dall'altra. Il problema e' complicato della neve eccezionale e del ghiaccio che stanno rendendo difficilissime tutte le operazioni necessarie. La Protezione civile insieme all'Esercito, ai Carabinieri, alla Croce Rossa e alle istituzioni locali stanno cercando di fronteggiare le urgenze e i molteplici bisogni di una popolazione fortemente provata. Il giornale da cui prendiamo le notizie e gli articoli questa mattina e' La Stampa di Torino e in studio con noi per aiutarci a riflettere sui temi di oggi, il pastore avventista Adelio Pellegrini, mentre in collegamento telefonico abbiamo il direttore della rivista Testimonianze, Severino Saccardi. Dopo il collegamento in diretta da Norcia, siamo passati ad esaminare l'articolo di Alessandro Barbera, inviato da Davos, dove si e' appena concluso il vertice sull'economia mondiale. A seguire il tema caldissimo dell'immigrazione, prendendo spunto dall'articolo di Francesco Grignetti dal titolo "Migranti, il piano di Orlando: Abolire la clandestinita'", un progetto del governo in tre punti in linea con l'Ue

L'Altro-Binario, fermata carcere 10

L'Altro-Binario, fermata carcere 10

Una puntata de L'Altro-binario fermata carcere speciale, quella odierna, che ci racconta un'esperienza trentennale davvero stimolante per gli obiettivi raggiunti. Ospite in collegamento telefonico dal carcere di Volterra, Armando Punzo, animatore e motore di un'esperienza teatrale e umana, di livello europeo, che ha trovato nel carcere di Volterra un terreno pilota fertile, che nel tempo ha costruito una compagnia di detenuti-attori di alto livello artistico, "La Compagnia della Fortezza". Insieme ai due conduttori, Claudio Coppini e Roberto Vacca, un altro ospite in trasmissione, Severino Saccardi, direttore della rivista Testimonianze e attento osservatore della situazione carceraria della Toscana, che sottolinea l'importanza fondamentale di esperienze di questo tipo per dare al carcere il senso vero che gli attribuisce l'articolo 27 della Costituzione

Firenze e la grande alluvione cinquant'anni dopo

Firenze e la grande alluvione cinquant'anni dopo

Puntata molto densa quella odierna con gli amici della rivista Testimonianze per l'uscita del volume speciale (430 pagine) dal titolo "La grande alluvione" per il cinquantesimo anniversario dell'alluvione di Firenze (4 novembre 1966-2016). Claudio Coppini sfoglia la rivista e nell'osservare le foto di quell'immane tragedia e i vari temi dei capitoli, sforna domande e propone considerazioni ai suoi ospiti, il direttore di Testimonianze Severino Saccardi e Vincenzo Striano, ex presidente dell'Arci Toscana e tra i promotori dell'indimenticabile Social Forum di Firenze del 2002 che termino' con un corteo infinito di un milione di persone. Si passa dal ricordo di quei giorni, anche con riferimenti personali da parte di Severino e di Claudio allora dodicenne, alla situazione attuale, con la domanda: potrebbe accadere di nuovo? Vincenzo Striano, esperto di questioni ambientali, risponde che certamente l'uomo continua a contribuire in modo negativo sull'ecosistema e i rischi idrogeologici nel nostro Paese sono ancora molto elevati. E finisce con una specie di aforisma: meglio essere pessimisti che ottimisti quando si parla di questioni ambientali, perche' e' uno di quei rari casi in cui essere pessimisti puo' salvare l'umanita'. Nel corso della trasmissione Marco Zanini in regia ci ha fatto ascoltare un brano capolavoro di De Andrè, "Dolcenera", storia d'acqua, musica, amore, morte

"Fermata carcere" del 27 settembre 2016

"Fermata carcere" del 27 settembre 2016

Ritorna dopo l'estate l'appuntamento mensile de L'Altro-Binario - Fermata carcere con Renzo Ottaviani, ministro di culto della Chiesa battista fiorentina, che insieme a sua moglie Susanna e alcuni volontari, svolge da diversi anni un interessante lavoro sociale, spirituale e di ascolto con i detenuti del carcere fiorentino di Sollicciano. In questa puntata Claudio Coppini prende spunto da un articolo giornalistico che purtroppo ci ricorda che il 70% di chi esce dal carcere ci rientrera' per la mancanza di un percorso di reinserimento nella societa' e nel mondo del lavoro. Renzo prima, e successivamente Severino Saccardi - ex consigliere regionale - raccontano le rispettive buone esperienze di piccoli e grandi progetti mirati alla valorizzazione personale e professionale dei detenuti e alla preparazione di quest'ultimi ad un pieno recupero della propria vita, grazie a un lavoro che garantisce il presente e offre una prospettiva per il futuro

Pena di morte? Mutamenti climatici? No grazie!

Pena di morte? Mutamenti climatici? No grazie!

Il 30 novembre 1786, Pietro Leopoldo di Lorena, Granduca di Firenze e della Toscana dal 1765 al 1790 emana il Codice Leopoldino, ossia la riforma delle leggi penali: per la prima volta nella storia di uno Stato viene formalmente e giuridicamente abolita la pena di morte; nello stesso editto si ripudia anche la tortura ed ogni forma di vessazione verso i prigionieri e i condannati. Atto esemplare che rigetta la violenza e che condizionera' inesorabilmente gli ordinamenti giudiziari di molti altri Stati del mondo, imponendo un'altra idea di giustizia. In questa puntata de L'Altro-Binario, i conduttori, Claudio Coppini e Roberto Vacca ne parlano in studio con il direttore della rivista "Testimonianze", Severino Saccardi, e in collegamento telefonico con il professor Zeffiro Ciuffoletti (storico) e Stefano Marcelli, giornalista Rai e presidente dell' "Information Safety and freedom". Nella seconda parte del programma spazio invece a un argomento di stretta attualita': la conferenza internazionale di Parigi sui mutamenti climatici. Riusciranno i potenti della Terra a mettersi d'accordo per salvare il pianeta o ancora una volta prevarranno i miopi egoismi nazionali? E in ogni caso, un buon accordo sara' sufficiente a impedire i mutamenti climatici? Sono domande che abbiamo posto ad Andrea Masullo, direttore scientifico dell'associazione Greenaccord Leopoldo II d'Asburgo-Lorena fu Granduca di Toscana con il nome di Leopoldo I di Toscana dal 1765 al