Diretta Vita e Salute: giovani e smartphone; pesticidi; fake news: prezzemolo cotto tossico?

image
Descrizione

Roberto Vacca ed Ennio Battista, collaboratore della rivista Vita e Salute, analizzano articoli di giornale che abbiano come tematiche stili di vita o medicina. Il primo articolo e’ tratto dall’agenzia Ansa: “Teenager figli dello smartphone, tristi e poco autonomi“. Si legge nell’articolo: “Piu’ lenti, depressi e vulnerabili psicologicamente, fanno meno sesso, escono di meno ma sono degli estranei per i loro genitori: e’ il ritratto degli adolescenti di oggi, la generazione dello smartphone. Negli Usa li chiamano iGen, ma le loro caratteristiche valgono anche per i ragazzi di casa nostra. A lanciare l’allarme sono i pediatri dell’Associazione culturale pediatri sulla loro rivista, Quaderni, per salvare una generazione impreparata a diventare adulta”.

Il secondo argomento e’ ispirato da un articolo apparso sul numero di gennaio della rivista Vita e Salute: “Pesticidi: la scommessa per il futuro“. Si legge nell’articolo: “I pesticidi utilizzati in agricoltura avvelenano l’ambiente, provocando problemi di salute. La normativa in Europa tenta di arginarne gli effetti negativi ma restano ancora molte ombre sui loro effetti. La risposta negli alimenti di origine biologica”.

Infine, come di consueto, Roberto Vacca ed Ennio Battista si occupano di bufale nel campo della salute. La bufala del giorno, che si trova sul sito ufficiale di Vita e Salute, e’ la seguente: “Il prezzemolo cotto e’ tossico?

18 gennaio 2018 483 30 Nessun commento

Download

Clicca Download e poi sulla freccia in basso a destra del player o tasto destro sul player Salva con nome.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio  HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale

Informativa Privacy 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni sulla Privacy, clicca qui

Chiudi