La saggezza e i comandamenti

image
Descrizione

Prima Parola: “I saggi risplenderanno come lo splendore del firmamento e quelli che avranno insegnato a molti la giustizia risplenderanno come le stelle in eterno” (Daniele 12:3). Seconda Parola: “Chi avrà messo in pratica e insegnato i comandamenti di Dio sarà chiamato grande nel regno dei cieli” (Matteo 5:19). Terza Parola: “Alto et glorioso Dio, illumina el core mio. Dame fede dericta, speranza certa, carità perfecta, umiltà profonda, senno e cognoscemento che io servi li toi comandamenti” (Francesco d’Assisi). Il decalogo non è un codice moralistico e frustrante, ma un dono divino. Attraverso la legge comprendiamo noi stessi, i nostri obblighi etici, le nostre colpe, i nostri limiti. La legge, infine, ripropone continuamente il bisogno del perdono che, solo, può portare a Dio. L’uomo per vivere pienamente deve porsi in armonia con il progetto di colui che lo ha creato e che lo conosce realmente. Riflessione a cura di Mario Calvagno, caporedattore RVS Roma e Carmen Zammataro, redattrice RVS Roma.

6 Maggio 2007 485 15 Nessun commento

Download

Clicca Download e poi sulla freccia in basso a destra del player o tasto destro sul player Salva con nome.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio  HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale

Informativa Privacy 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni sulla Privacy, clicca qui

Chiudi