Il caso rifiuti a Roma

image
Descrizione

“Economia circolare nella gestione dei materiali post-consumo. Il caso rifiuti di Roma”: è questo il titolo di un recente libro frutto della passione di un assessore, Pinuccia Montanari, e di un CdA formato da Lorenzo Bagnacani, Vanessa Ranieri e Andrea Masullo, che hanno voluto credere fino in fondo di aver ricevuto dal Sindaco di Roma il mandato di risolvere una volta per tutte e nel modo più ecologico, economicamente ed eticamente possibile, la questione dei rifiuti della città.

“Noi ci abbiamo provato fino all’ultimo – ha dichiarato Andrea Masullo – coinvolgendo nella nostra utopia concreta tante brave persone di AMA e dell’Assessorato all’Ambiente, funzionari, dirigenti ed operai, che dopo i primi mesi di diffidenza, hanno visto nel nostro progetto una motivazione nuova, una luce di speranza e di riscatto. È stato un sogno che si è infranto proprio alla vigilia della sua concretizzazione, di fronte ad una politica incapace di vedere o di capire, o semplicemente ancorata a preconcetti ed interessi lontani da ciò che meriterebbe una città come Roma”.

In questa puntata di Leggiamo insieme Claudio Coppini e Roberto Vacca hanno intervistato Andrea Masullo, direttore Scientifico di GreenAccord,  autore insieme a Pinuccia Montanari di questo libro-denuncia sullo scandalo della gestione dei rifiuti nella Capitale.

video

6 Agosto 2020 150 15 Nessun commento

Download

Clicca Download e poi sulla freccia in basso a destra del player o tasto destro sul player Salva con nome.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio  HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale

Informativa Privacy 

8x1000
5x1000

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni sulla Privacy, clicca qui

Chiudi