Leggiamo insieme: “Hitler e il nazismo magico”

image
Descrizione

In questo numero Raffaele Battista, della Facoltà avventista di teologia di Firenze, intervistato da Roberto Vacca e Claudio Coppini, commenta l’iniziativa editoriale del Corriere della Sera che ripropone il saggio di Giorgio Galli “Hitler e il nazismo magico” a trent’anni dalla sua prima edizione. “L’idea centrale del libro, vale a dire che la comprensione delle follie naziste non può prescindere dallo studio dell’ambiente esoterico dal quale il partito prese le mosse, è diventata sempre più materia di ricerca” (da Hitler, un dittatore superstizioso, di Pier Luigi Vercesi, Corriere della Sera del 28-05-2019).
Per Raffaele Battista il nazionalsocialismo fu fortemente segnato dalla sua matrice esoterica, nella sua autocomprensione, nei riti con cui si proponeva alle masse e nei fini che si proponeva, tra cui la distruzione del popolo d’Israele e in propospettiva della fede cristiana.

 

28 Maggio 2019 171 11 Nessun commento

Download

Clicca Download e poi sulla freccia in basso a destra del player o tasto destro sul player Salva con nome.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio  HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale

Informativa Privacy 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni sulla Privacy, clicca qui

Chiudi