Lo Spirito è vita – Elia percepisce la presenza di Dio

image
Descrizione

Dopo aver camminato per quaranta giorni e quaranta notti, Elia giunge all’Oreb, il monte di Dio. Entra in una caverna, luogo in cui trascorre la notte. Qui ha un colloquio con il Signore. Leggiamo nella Bibbia:

«Dio gli disse: “Va’ fuori e fermati sul monte, davanti al Signore”. E il Signore passò. Un vento forte, impetuoso, schiantava i monti e spezzava le rocce davanti al Signore, ma il Signore non era nel vento. E, dopo il vento, un terremoto; ma il Signore non era nel terremoto. E, dopo il terremoto, un fuoco; ma il Signore non era nel fuoco. E, dopo il fuoco, un suono dolce e sommesso». (1 Re 19:11-12)

In che modo Elia riesce a percepire la presenza di Dio? Come possiamo anche noi vivere la stessa esperienza?

Riflessione a cura del pastore avventista Duilio D’Arpino.

Immagine: “Elia sul monte Oreb”, Stefano Nava.

video

30 Settembre 2015 545 6 Nessun commento

Download

Clicca Download e poi sulla freccia in basso a destra del player o tasto destro sul player Salva con nome.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio  HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale

Informativa Privacy 

8x1000
5x1000

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni sulla Privacy, clicca qui

Chiudi