Riforme da fare con urgenza per uscire dalle logiche correntizie all’interno della Magistratura

image
Descrizione

Altissimi magistrati in servizio che concertano azioni contro politici di governo, nella fattispecie Matteo Salvini, giudici che mercanteggiano cariche in organismi costituzionali (il Csm) come fossero al mercato, sempre a vantaggio della solita cricca politica. È un verminaio fetido quello che esce dalle carte dell’inchiesta perugina sulle toghe corrotte (…)

Un quadro inquietante davanti al quale una buona parte della politica ha messo la testa sotto la sabbia. I partiti che avrebbero dovuto intervenire da tempo non l’hanno fatto. Le intercettazioni di Perugia sono una bruttissima pagina per la gloriosa (in altre circostanze) magistratura italiana, ma in definitiva non aggiungono niente a quanto già noto. La deriva correntizia è da anni sotto gli occhi di tutti (da “Le correnti, quel cancro che divora la magistratura”, di Pier Francesco De Robertis, da Quotidiano.net).

In questo numero di Sfogliando il giornale parliamo di questo “quadro inquietante” – per usare le parole di De Robertis – e delle possibili soluzioni per l’elezione dei membri del CSM. Lo facciamo con Stefano Ceccanti, Professore ordinario di Diritto Pubblico Comparato, Deputato PD, Capogruppo PD Commissione Affari Costituzionali.
Con l’on. Ceccanti accenniamo anche all’annoso problema del sistema elettorale per l’elezione dei parlamentari italiani, in cui si fronteggiano le esigenze contrapposte di rappresentatività e di stabilità politica.

(Nella foto una seduta del Consiglio Superiore della Magistratura, fonte wikipedia)

video

26 Maggio 2020 230 6 Nessun commento

Download

Clicca Download e poi sulla freccia in basso a destra del player o tasto destro sul player Salva con nome.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio  HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale

Informativa Privacy 

8x1000
5x1000

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni sulla Privacy, clicca qui

Chiudi