Roma, guerra alle cicche

image
Descrizione

Con l’avvicinarsi del Giubileo si sta lavorando per rinnovare il regolamento della Polizia urbana di Roma. In questi giorni sono state fatte delle anticipazioni in merito a nuove norme relative alle cicche gettate per terra. Ci potrebbero essere sanzioni, di circa 200 euro, per chi sporca la città con i mozziconi.

Quali sono i numeri riguardanti le cicche e il consumo di sigarette in Italia? Quali danni le cicche causano all’ambiente?

In una delle nostre interviste al prof. Mangiaracina (all’inizio del 2013), avevamo parlato di un importante progetto in partnership fra importanti entità come la Società scientifica di Tabaccologia, l’Università Sapienza di Roma, l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), l’Agenzia Nazionale per la Prevenzione: “Roma senza cicche”. Cosa proponeva e quale applicazione è stato possibile fare? Il progetto si inserisce in una progettualità più ampia, quella delle “Smoke-Free Cities”. Qual è la situazione negli altri paesi? All’interno del regolamento della Polizia urbana di Roma è stato acquisito qualcosa dal progetto “Roma senza cicche”?

Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano il prof. Giacomo Mangiaracina, presidente Agenzia Nazionale per la Prevenzione.

video

10 Settembre 2015 670 11 Nessun commento

Download

Clicca Download e poi sulla freccia in basso a destra del player o tasto destro sul player Salva con nome.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio  HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale

Informativa Privacy 

8x1000
5x1000

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni sulla Privacy, clicca qui

Chiudi