Violenza sulle donne: per un ragazzo su due la violenza di genere e’ un fenomeno marginale

image
Descrizione

In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, e’ stata pubblicata l’indagine di ScuolaZoo per la campagna Indifesa di Terre des hommes. L’indagine e’ basata sulle risposte di oltre 1.300 studenti delle scuole secondarie superiori italiane date a un questionario loro somministrato appunto dalla Community ScuolaZoo. 

I risultati sono sconcertanti: per un ragazzo su due la violenza di genere e’ un fenomeno marginale! Sembrerebbe che una donna uccisa ogni due giorni in Italia, circa 190 femminicidi all’anno, non abbia rilevanza per buona parte dei giovani che hanno risposto; anzi una certa percentuale dice che le fonti d’informazione esagerano.

Dall’indagine risulta la conferma di certi stereotipi sulla donna anche nel modo di pensare di questi ragazzi. Cosa emerge in merito al ruolo dell’uomo e della donna nella società? Ci sono anche dei dati positivi: quali?

Terre des hommes sta cercando di correre ai ripari al fine di combattere preconcetti e discriminazioni presenti nei preadolescenti. Con quali iniziative?

Mario Calvagno, caporedattore, e Carmen Zammataro, redattrice di RVS Roma, intervistano Rossella Panuzzo dell’Ufficio Stampa di Terre des hommes Italia.

video

25 Novembre 2014 525 13 Nessun commento

Download

Clicca Download e poi sulla freccia in basso a destra del player o tasto destro sul player Salva con nome.

Il network radio avventista

RVS  è affiliata a:
AWR - Adventist World Radio  HCI - Hope Channel Italia
Aeranti - Associazione di categoria del settore radiotelevisivo locale

Informativa Privacy 

8x1000
5x1000

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni sulla Privacy, clicca qui

Chiudi